Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / lazio / News
Celtic, la squadra va in udienza dal Papa: le parole del PonteficeTUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
mercoledì 29 novembre 2023, 13:45News
di Niccolò Di Leo
per Lalaziosiamonoi.it

Celtic, la squadra va in udienza dal Papa: le parole del Pontefice

Il Celtic ha prolungato la propria permanenza nella Capitale. Il club scozzese, dopo la sconfitta subita ieri all'Olimpico contro la Lazio, ha approfittato della propria presenza a Roma per recarsi nella giornata di oggi in Vaticano, partecipando a un'udienza con Papa Francesco. Il Pontefice, come riporta LaPresse, ha ricevuto i giocatori e i dirigenti del club di Glasgow ringraziandoli dell'esempio che danno ogni domenica sul terreno di gioco, rappresentando oltre ai valori sportivi, un emblema dei valori umani e sociali: 

"Fermo restando che è sempre preferibile vincere una partita piuttosto che perderla, questa non è però la cosa più importante. Conta di più l’esempio che date, sia vincendo che perdendo, sia dentro che fuori del campo. Un esempio che incarna virtù come il coraggio, la perseveranza, la generosità e il rispetto per la dignità degli altri, che è dono di Dio".

Papa Bergoglio ha poi continuato sottolineando le qualità di tutti gli elementi della squadra sotto ogni punto di vista: "Gli alti livelli che siete chiamati a raggiungere non riguardano solo le vostre abilità sportive o i requisiti classici necessari per eccellere, ma si riferiscono anche alla vostra integrità personale. In proposito, uomini e donne non dovrebbero vedere in voi solo dei buoni calciatori, ma anche persone capaci di delicatezza, uomini dal cuore grande, in grado di essere saggi amministratori dei molti benefici di cui godete grazie alla vostra fortunata posizione sociale".