Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / lazio / Serie A
Sassuolo, si sta comodi al tavolo dei più forti con De Zerbi e la BBC neroverdeTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 09 luglio 2020 09:15Serie A
di Antonio Parrotto

Sassuolo, si sta comodi al tavolo dei più forti con De Zerbi e la BBC neroverde

Fiorentina, Lecce e Bologna. Un trittico importantissimo, se non decisivo, dopo il trittico quasi proibitivo contro Atalanta, Inter ed Hellas Verona e prima del tour de force contro Lazio, Juventus, Cagliari, Milan e Napoli. Il Sassuolo ha battuto Fiorentina e Bologna in trasferta, Lecce in casa, portando a casa il massimo: 9 punti (terza vittoria consecutiva e 5° risultato utile consecutivo, miglior striscia stagionale), tutti alla 'sua maniera'. Perché in queste vittorie c'è il marchio di fabbrica di Roberto De Zerbi. I neroverdi erano stati interrotti sul più bello prima della sosta forzata causa virus e hanno ripreso da dove avevano lasciato. Il Sassuolo stava iniziando a carburare, i meccanismi funzionano nonostante qualche incertezza difensiva che ancora rimane e l'attacco è esploso con il caldo estivo: 15 gol Caputo, 12 gol Berardi (difficile trovare un esterno d'attacco con i suoi numeri, è un classe '94) e 11 Boga.

La BBC neroverde ha trascinato i neroverdi. A Bologna fuori Boga, Caputo non ha segnato ma ha fatto una grande gara, e potrebbe tenere lezioni sui movimenti da fare a tanti altri centravanti più sponsorizzati. E' arrivato tardi in Serie A ma si sta riprendendo il tempo perso, con gli interessi. Ancora a segno Berardi, anche con il destro. Decisivo come non mai Mimmo, a dimostrazione che il talento non è mai andato perso e che troppo spesso nel calcio si tende ad appiccicare delle etichette scomode, fantasiose e false. "Pioli è un normalizzatore", "De Zerbi è zemaniano", "Berardi eterna promessa mai esplosa". Berardi, tra gli italiani, negli ultimi 7 anni ha fatto meno gol di Immobile, Quagliarella e Belotti (tre centravanti) e fa meglio di tanti altri esterni d'attacco maggiormente decantati e pubblicizzati.

Insomma, il Sassuolo torna a casa dopo il derby con il Bologna con maggiori consapevolezze. Tutti hanno fatto bene, a cominciare dall'eterno capitan Magnanelli, passando per la novità Muldur e finendo con Rogerio. Menzione d'onore per Vlad Chiriches: il Sassuolo aveva bisogno di un difensore così e non averlo avuto per un intero girone è un vero e proprio rimpianto! "E' stata una delle partite più belle da quando son qui" ha detto Roberto De Zerbi al termine della gara. Il popolo neroverde però spera che la formazione emiliana debba ancora sparare le cartucce migliori. L'Europa è a 6 punti. Il meglio deve ancora venire?
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000