Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / milan / News
Milan, prima volta contro lo Slavia Praga. Ecco dove si giocherà in Repubblica CecaTUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca 2023 @fdlcom
venerdì 23 febbraio 2024, 18:30News
di Enrico Ferrazzi
per Milannews.it

Milan, prima volta contro lo Slavia Praga. Ecco dove si giocherà in Repubblica Ceca

Sarà lo Slavia Praga l'avversario del Milan agli ottavi di Europa League. Sarà una prima volta in quanto nella loro storia le sue squadre non si sono mai incontrate. La gara di andata il 7 marzo si giocherà a San Siro, mentre la sfida di ritorno andrà in scena il 14 marzo alla Fortuna Aréna di Praga, stadio inaugurato nel 2008 che può ospitare 19.370 spettatori. L'impianto ospita non solo le partite dello Slavia, ma anche quelle della nazionale ceca. Lo scorso 7 giugno 2023, la Fortuna Arena è stato il palcoscenico della finale della UEFA Europa Conference League 2022-2023 tra Fiorentina e West Ham.

FOCUS SLAVIA PRAGA

Avversarie nel girone: Roma, Servette, Sheriff Tiraspol
Rendimento in Europa League: 5 vittorie e 1 sconfitta, 17 gol fatti e 4 subiti
Posizione in 1. Liga: 2° a -4 punti dallo Sparta Praga
Miglior marcatore stagionale: Jurecka, 13 gol
Indisponibili al 23/02: Vorlicky (da valutare), Jurasek (da valutare), Stanek (rientro previsto a metà marzo), Ihattaren (da valutare), Kolar (stagione finita), Pech (rientro previsto a fine aprile), Zafeiris (da valutare)
Note. L'allenatore è lo stesso dal 2018: Trpišovský, sintomo di grande stabilità. Sono stati la sorpresa dei gironi, mettendosi dietro la Roma vincendo in casa 2-0. In campionato sono secondi a -4 dai cugini dello Sparta. Nelle ultime 5 stagioni, da quando c'è questo allenatore: lo Slavia è arrivato due volte ai quarti di Europa League e una ai quarti di Conference League.