Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / milan / News
"Le commissioni vanno vietate, bisogna pagare l'agente poi il fratello e lo zio": Caressa duro contro le commissioni agli agentiTUTTO mercato WEB
martedì 11 giugno 2024, 17:10News
di Niccolò Crespi
per Milannews.it

"Le commissioni vanno vietate, bisogna pagare l'agente poi il fratello e lo zio": Caressa duro contro le commissioni agli agenti

Fabio Caressa, storica voce di Sky Sport è intervenuto così in merito a diversi temi legati alla stretta attualità rossonera. Tra questi, quello legato al nodo commissioni nell'affare Zirkzee. Ecco le sue parole:

Sulle commissioni agli agenti: "Il problema commissioni lo dovrebbero risolvere la Uefa e la Fifa, vietandole. Sono una roba inaccettabile, che non esiste in nessun altro tipo di mercato. Già noi abbiamo delle percentuali che prendono che non esistono, percentuali di mediazione che dovrebbero essere sul 3% e arrivano già al 20%. Le commissioni vanno vietate. Io pago il giocatore, tu avrai la tua percentuale sul contratto e basta. Poi arrivano in 6-7, il padre, l’agente… C’è da pagare la commissione ad uno, poi all’altro, poi all’agente Fifa, al fratello, allo zio… E dove vanno questi soldi? Non sono soldi che vengono rimessi nel circuito e nell’economica del calcio. Credo che la Fifa sia già verso atteggiamenti di questo tipo".

LE COMMISSIONI PAGATE DAL MILAN

Il Milan ha un rapporto particolare con le commissioni richieste dagli agenti. O meglio, i rossoneri per questioni economiche preferiscono evitare di sborsare cifre elevate per arrivare all'acquisto di un giocatore. Questa è una scelta precisa del club confermata anche dalle cifre che emergono dalle commissioni pagate negli ultimi sei anni, ovvero da quando gli americani sono alla guida del club di via Aldo Rossi. In generale, nelle ultime due stagioni, i rossoneri hanno speso "solamente" 27 milioni di commissioni. E spesso alcune trattative sono saltate anche a causa di questo: Kelly, Popovic, Taremi, Thuram sono solo alcuni esempi...

Oggi Tuttosport riporta anche la classifica delle dieci commissioni più onerose per il Milan dall'agosto 2018 a oggi:

1° Paquetà, 2.9
2° De Ketelaere, 2.8
3° Leao, 1.8
4° Piatek, 1.8
5° Maignan, 1.5
6° Rebic, 1.4
7° Caldara, 1.2
8° Tonali, 1.2
9° Theo, 1.1
10° Bennacer, 0.9