Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / napoli / I fatti del giorno
Al Messico la vittoria non basta: dal '94 era sempre arrivato agli ottavi. Arabia non pervenutaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
giovedì 1 dicembre 2022, 00:45I fatti del giorno
di Tommaso Maschio

Al Messico la vittoria non basta: dal '94 era sempre arrivato agli ottavi. Arabia non pervenuta

Dopo sette edizioni di fila sempre agli ottavi di finale il Messico si arrende e saluta il Mondiale alla fase a gironi. La vittoria per 2-1 contro l'Arabia Saudita, con tante occasioni da gol sprecate, non è bastato per superare la Polonia che ha avuto la meglio grazie alla differenza gol. Chavez e Pineda sono i migliori nelle fila del Tricolor dove stecca solo Vega, mentre tra i sauditi si salva solo il portiere Al Owais che evita un passivo più pesante.

Nel post gara tanta l'amarezza in casa Messico con Martino che fa mea culpa ("Sono io il responsabile del fallimento"), con anche Chavez e Lozano che masticano amaro. Mentre dall'altra parte c'è un Renard che dà meriti agli avversari ("Il Messico è stato di gran lunga migliore. Avrebbe meritato di più").