HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » pescara » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Politano verso il Napoli, è l'acquisto giusto?
  Sì, dà un'alternativa all'irriconoscibile Callejon dell'ultimo periodo
  No, al Napoli sarebbe servito un giocatore diverso
  No, il campionato azzurro è compromesso, a prescindere dagli arrivi

Guida a Euro2020, Italia: manca un campione per Notti Magiche

30.11.2019 10:30 di Andrea Losapio    articolo letto 5991 volte
Guida a Euro2020, Italia: manca un campione per Notti Magiche
Oggi a Bucarest, alle 18 italiane, ci sarà il sorteggio di Euro2020. Venti le nazionali qualificate, quattro staccheranno il pass dai playoff di Nations League a marzo. TMW vi presenta le prossime partecipanti al primo europeo itinerante della storia, in occasione del sessantesimo anniversario della competizione

ITALIA - Risorta dalle ceneri della gestione Ventura come una novella Araba Fenice, la nazionale di Roberto Mancini gioca un calcio propositivo, a tratti irresistibile. Insomma, tutto quello che gli azzurri non hanno mai dato nella loro storia, abituata a lucrare sul vantaggio e soffrire quasi sempre. Dieci vittorie su dieci nelle qualificazioni, undici aggiungendo la sfida contro gli Stati Uniti di fine novembre 2018. Un 2019 immacolato che issano la squadra al tredicesimo posto della classifica FIFA. Il 4-3-3 è quasi iconico, manca forse il campionissimo per credere in notti magiche: il centravanti alla Vieri o alla Inzaghi, anche se Immobile e Belotti hanno caratteristiche diverse e sono intercambiabili.

COM'È ARRIVATA ALL'EUROPEO - Dieci vittorie su dieci, con due sole sfide vinte con un gol di scarto, ovverosia in casa con la Bosnia, 2-1 dopo avere subito lo 0-1, e poi in trasferta con la Finlandia, dove negli ultimi dieci minuti gli azzurri hanno vinto una partita che poteva avviarsi verso il pari. Per il resto vittoria da record con la Moldavia, 9-1, liquidate le sfide tra Grecia e Bosnia con un doppio 0-3 su campi difficili, semplice anche la vittoria in casa con la Finlandia, una formalità la doppia con il Liechtenstein.

Italia-Finlandia 2-0
Italia-Liechtenstein 6-0
Grecia-Italia 3-0
Italia-Bosnia 2-1
Armenia-Italia 1-3
Finlandia-Italia 1-2
Italia-Grecia 2-0
Liechtenstein-Italia 0-5
Bosnia-Italia 0-3
Italia-Armenia 9-1

FORMAZIONE TIPO - (4-3-3) Donnarumma; Florenzi, Bonucci, Chiellini, Emerson; Barella, Jorginho, Verratti; Bernardeschi, Belotti, Insigne.

STELLA - Marco Verratti - Non era mai riuscito a imporsi, né con Antonio Conte né con Gian Piero Ventura. Entrambi gli allenatori lo avevano chiamato con costanza, ma le sue prestazioni erano altalenanti. Ma non solo, era costantemente acciaccato, mentre a Parigi illuminava il palcoscenico. Le critiche degli anni passati sono diventati applausi, perché in collaborazione con Jorginho e Barella formano una cerniera centrale da applausi. Ci sarebbe anche Giorgio Chiellini, come ipotetico nome pesante, ma il suo momento è delicato dopo l'infortunio al ginocchio.

IL COMMISSARIO TECNICO - Roberto Mancini - Dopo tre mesi allo Zenit San Pietroburgo già pensava a diventare il nuovo tecnico della nazionale italiana, dopo il rapporto tra amore (pochino) e odio (di più) da calciatore. Lo sta facendo al meglio, dando un gioco che in pochi avrebbero pensato, superando lo scoglio mentale della nazionale sparagnina e speculativa dei decenni precedenti. Gli italiani si stanno appassionando, grazie sì a risultati sfavillanti, ma anche con le vittorie continue: solo il Belgio è riuscito a vincerle tutte.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Pescara

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510