Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / roma / Approfondimenti
Il tabù inglese sfatato con il Leicester City e quello da provare a smentire con il BrightonTUTTO mercato WEB
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com
martedì 5 marzo 2024, 21:15Approfondimenti
di Andrea Gonini
per Vocegiallorossa.it
fonte Redazione Vocegiallorossa - Andrea Gonini

Il tabù inglese sfatato con il Leicester City e quello da provare a smentire con il Brighton

Da sempre, le sfide europee contro le squadre di Premier League nascondono un fascino invidiabile, ma allo stesso tempo rappresentano una gara di altissima intensità e dal coefficiente di difficoltà altissimo. Nelle competizioni europee la Roma è stata protagonista di battaglie d’oltremanica in svariate occasioni, scontrandosi contro le principali compagini del calcio inglese come Manchester City, Manchester United, LiverpoolChelsea e Arsenal. Dal 2000 ad oggi sono stati 32 i precedenti tra giallorossi e club inglesi, considerando le competizioni quali la Champions League, la Conference League e l’Europa League, insieme alla vecchia Coppa UEFA. I numeri testimoniano un bilancio non di certo positivo nei confronti dei capitolini, con 9 vittorie, 15 sconfitte e 8 pareggi. 
In linea generale, la squadra di De Rossi ha sempre riscontrato innumerevoli difficoltà con team britannici, soprattutto nelle fasi a eliminazione diretta. Dopo le deludenti eliminazioni in semifinale della Champions League contro il Liverpool nel 2018 e dell'Europa League contro il Manchester United nel 2021, la Roma è finalmente riuscita a sfatare il tabù delle semifinali contro le inglesi l'anno successivo, accedendo alla finale dopo il trionfo contro il Leiecester City in Conference League. I giallorossi, dal loro canto, intendono proseguire il buon momento vissuto nelle ultime stagioni europee, cercando di estendere la serie positiva di vittorie contro le squadre inglesi dopo il successo contro le Foxes. Tuttavia, sulla loro strada si frappone il Brighton, un avversario considerato difficile e temibile, malgrado la sua scarsa esperienza a livello europeo. Il club capeggiato da De Zerbi ha fatto il suo esordio nelle competizioni europee proprio in questa stagione, in virtù del sesto posto conquistato nella Premier League 2022-2023. Tornando alle difficoltà contro i club anglosassoni, il dato negativo che salta maggiormente all'occhio riguarda le trasferte giallorosse più recenti: la Roma non è riuscita a vincere alcuna delle ultime 14 partite giocate fuori dalle mura amiche contro squadre inglesi nelle competizioni europee. Il suo ultimo successo in trasferta contro una squadra inglese risale al 2001, quando sconfisse il Liverpool per 1-0 in Coppa UEFA. Dunque, un altro tabù che DDR proverà a sfatare proprio in vista del doppio confronto valevole per gli ottavi di finale di Europa League.


I PRECEDENTI CONTRO SQUADRE INGLESI DAL 2000 AD OGGI:

CHAMPIONS LEAGUE:

Roma-Liverpool 0-0 (Gironi 2001/2002)
Liverpool-Roma 2-0 (Gironi 2001/2002)

Liverpool-Roma 5-2 (Semifinale di andata 2017/2018)
Roma-Liverpool 4-2 (Semifinale di ritorno 2017/2018)

Chelsea-Roma 1-0 (Gironi 2008/2009)
Roma-Chelsea 3-1 (Gironi 2008/2009)

Chelsea-Roma 3-3 (Gironi 2017/2018)
Roma-Chelsea 3-0 (Gironi 2017/2018)

Roma-Manchester United 2-1 (Andata quarti di finale 2006/2007)
Manchester United-Roma 7-1 (Ritorno quarti di finale 2006/2007)

Manchester United-Roma 1-0 (Gironi 2007/2008)
Roma-Manchester United 1-1 (Gironi 2007/2008)

Roma-Manchester United 0-2 (Andata quarti di finale 2007/2008)
Manchester United-Roma 1-0 (Ritorno quarti di finale 2007/2008) 

Roma-Arsenal 1-3 (Gironi 2002/2003)
Arsenal-Roma 1-1 (Gironi 2002/2003)

Arsenal-Roma 1-0 (Andata ottavi di finale 2008/2009)
Roma-Arsenal 7-7 d.t.s (Ritorno ottavi di finale 2008/2009)

Manchester City-Roma 1-1 (Gironi 2014/2015)
Roma-Manchester City 0-2 (Gironi 2014/2015)

EUROPA LEAGUE: 

Manchester United-Roma 6-2 (Semifinale di andata 2020/2021)
Roma-Manchester United 3-2 (Semifinale di ritorno 2020/2021)

Fulham-Roma 1-1 (Gironi 2009/2010)
Roma-Fulham 2-1 (Gironi 2009/2010)

COPPA UEFA:

Roma-Liverpool 0-2 (Andata ottavi di finale 2000/2001)
Liverpool-Roma 0-1 (Ritorno ottavi di finale 2000/2001)

Roma-Leeds 0-0 (Andata ottavi di finale 1999/2000)
Leeds-Roma 1-0 (Ritorno ottavi di finale 1999/2000)

Middlesbrough-Roma 1-0 (Andata ottavi di finale 2005/2006)
Roma-Middlesbrough 2-1 (Ritorno ottavi di finale 2005/2006)

CONFERENCE LEAGUE:

Leicester City-Roma 1-1 (Semifinale di andata 2021/2022)
Roma-Leiecester City 1-0 (Semifinale di ritorno 2021/2022)

Prossima partita: Roma-Brighton (giovedì ore 18:45)
ROMA (4-3-3): Svilar; Celik, Mancini, Ndicka, Spinazzola; Cristante, Paredes, Pellegrini; Dybala, Lukaku, El Shaarawy.
A disp.: Rui Patricio, Boer, Smalling, Llorente, Angelino, Bove, Renato Sanches, Aouar, Pagano, Pisilli, Baldanzi, Azmoun, Cherubini, Zalewski
All.: De Rossi.
Ballottaggi: Cristante/Bove, Celik/Karsdorp
In dubbio: Karsdorp (fastidio al ginocchio)
Diffidati: Cristante, Ndicka, Paredes
Squalificati: -
Indisponibili: Abraham (rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro), Kristensen (problema muscolare al flessore sinistro, non inserito in lista UEFA), 

BRIGHTON (3-4-2-1): Steele; Igor, Dunk, van Hecke; Lamptey, Gilmour, Gross, Estupinan; Buonanotte, Enciso; Ferguson.
A disp.: Verbruggen, McGill, Webster, Veltman, Lallana, Moder, Baleba, Welbeck, Adingra, Fati.
All.: Roberto De Zerbi
Ballottaggi: Igor/Veltman, Buonanotte/Lallana
In dubbio: -
Diffidati: Joao Pedro, Mitoma, Veltman
Squalificati: -
Indisponibili: Mitoma, Joao Pedro, Milner, March, Hinshelwood