Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / roma / Approfondimenti
Amarsi fino ad odiarsi: la Roma e Spalletti di nuovo uno di fronte all'altroTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
sabato 23 ottobre 2021 21:15Approfondimenti
di Marco Campanella
per Vocegiallorossa.it
fonte Redazione Vocegiallorossa - Marco Campanella

Amarsi fino ad odiarsi: la Roma e Spalletti di nuovo uno di fronte all'altro

Roma-Napoli non rappresenterà solamente una gara d'alta classifica, ma sarà anche il ritorno di Luciano Spalletti allo Stadio Olimpico. Il tecnico di Certaldo, alla prima stagione alla guida del club partenopeo, torna in quella che è stata casa sua per 5 anni e mezzo (dal 2005 al 2009 prima, da gennaio 2016 fino a maggio 2017 dopo). Tra la piazza romanista e Spalletti c'è stato un amore talmente intenso che poi è sfociato in odio sul finire della sua seconda avventura, complice anche l'Affare Totti non gestito nel migliore dei modi.
Dal grande entusiasmo per il ritorno di Spalletti sulla panchina della Roma al posto di Rudi Garcia, bastarono poche settimane per arrivare al malcontento di una parte della tifoseria: il momento più basso lo si toccò il 21 febbraio 2016 quando, in occasione della sfida contro il Palermo, Francesco Totti non fu convocato per "scelta tecnica", dopo alcune dichiarazioni che non piacquero al tecnico. Quella sera, Il popolo giallorosso si schierò con il suo capitano fischiando il nome di Spalletti annunciato dallo speaker e da quel momento in poi, il rapporto tra la Roma e l'allenatore cominciò a deteriorarsi.

La gara contro il Napoli di domenica, tuttavia, non sarà la prima volta che l'allenatore toscano e il club capitolino si sfideranno. Riviviamo le partite più significative tra le due parti.

LA PRIMA VOLTA - Dobbiamo risalire alla stagione 1997-1998 quando Spalletti, dopo aver guidato l'Empoli dalla Serie C1 al massimo campionato nazionale, debuttò in Serie A da allenatore del club toscano proprio contro la Roma di Zdenek Zeman. Il 31 agosto 1997, sul campo neutro di Firenze furono i giallorossi ad avere la meglio con il risultato di 1-3 grazie alla rete di Marco Delvecchio e la doppietta di Abel Balbo. L'Empoli cadde sconfitto anche al ritorno presso lo Stadio Olimpico per 4-3

LA PRIMA DOPO IL CASO TOTTI - È il 26 agosto 2017 e allo Stadio Olimpico si gioca un insolito Roma-Inter: per la prima volto dopo 25 anni Francesco Totti non prende parte alla partita, ma è in tribuna in veste di dirigente, mentre sulla panchina dei nerazzurri c'è proprio Luciano Spalletti, alla prima avventura post-Roma. A spuntarla è proprio l'ex tecnico grazie alla doppietta di Mauro Icardi e la rete di Matias Vecino, che ribaltano il gol realizzato nel primo tempo da Edin Dzeko. Nel girone di ritorno, l'Inter conquista invece un pareggio in extremis con il gol ancora di Vecino dopo il vantaggio giallorosso con Stephan El Shaarawy.

L'ULTIMO SCONTRO  - Spalletti e la Roma non si affrontano dalla stagione 2018-2019 e le ultime due sfide sono terminate entrambe con un pareggio. Nel girone d'andata, allo Stadio Olimpico finisce con il risultato di 2-2; per la Roma segnano Cengiz Ünder e Aleksandar Kolarov, mentre per l'Inter sono Keita Balde e il solito Icardi a timbrare il cartellino. Nel ritorno a San Siro, invece, a rispondere al gol di Stephan El Shaarawy è Ivan Perisic. 

Prossima partita: Roma-Napoli, domenica ore 18:00
Probabile formazione (4-2-3-1): Rui Patricio; Karsdorp, Mancini, Ibanez, Vina; Cristante, Veretout; Zaniolo, Pellegrini, Mkhitaryan; Abraham.
Ballottaggi: El Shaarawy/Zaniolo
In dubbio: Zaniolo
Diffidati: Cristante
Squalificati: -
Indisponibili: Spinazzola (rottura del tendine d’Achille sinistro), Smalling (lesione al flessore della coscia destra). 

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000