HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » roma » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Eriksen all'Inter è il miglior colpo invernale degli ultimi 10 anni?
  Christian Eriksen all'Inter nel 2019/20
  Krzysztof Piatek al Milan nel 2018/19
  Rafinha all'Inter nel 2017/18
  Gerard Deulofeu al Milan nel 2016/17
  Stephan El Shaarawy alla Roma nel 2015/16
  Mohamed Salah alla Fiorentina nel 2014/15
  Radja Nainggolan alla Roma nel 2013/14
  Mario Balotelli al Milan nel 2012/13
  Fredy Guarin all'Inter nel 2011/12
  Antonio Cassano al Milan 2010/11

TMW - Roma, Pellegrini: "Florenzi è il nostro capitano. È stato frainteso"

15.12.2019 21:26 di Alessandra Stefanelli    articolo letto 5121 volte
Fonte: Dall'inviato Dario Marchetti
TMW - Roma, Pellegrini: "Florenzi è il nostro capitano. È stato frainteso"
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Il centrocampista della Roma Lorenzo Pellegrini ha parlato in zona mista, ai microfoni di TMW al termine del match vinto contro la SPAL: “È difficile giocare contro queste squadre che hanno grande densità al centro, bisognava cercare spazi più in là. Se hanno tanti giocatori dentro c’è un po’ più di spazio fuori, infatti abbiamo creato le azioni più pericolose dagli esterni. Dobbiamo continuare così cercando di capire le partite e trovare una soluzione”.

Più contento per il gol, per il risultato o per la prestazione? “Oggi era veramente troppo importante vincere, poi dopo vengono il gol e la prestazione a pari merito. Spero di fare altri gol, era importante dare un bel segnale dopo giovedì, facendo capire che siamo un gruppo forte di ragazzi che si vogliono bene”.

Florenzi sembra che stia per lasciare la Roma, ne avete parlato nello spogliatoio? “Non è assolutamente così, penso che abbiate frainteso delle sue parole. Lui si è detto emozionato per una cena che ci sarà domani tra dipendenti dove farà il primo discorso da capitano, questo è il suo primo anno da capitano, quindi questa cena sarà importante. Era riferito a questo. Alessandro è il nostro capitano e ce lo teniamo stretto”.

Perché siete andati tutti ad abbracciarlo dopo l’assist? “Io ho abbracciato Mkhitaryan, poi qualcun altro è andato ad abbracciare lui. Non c’è nessuna storia dietro a questo. È il nostro capitano, ha un comportamento da campione e ce lo teniamo stretto”.

Napoli fuori dalla lotta per la Champions? “Assolutamente no, sembra una frase fatta ma finché non c’è la matematica nulla è deciso. Loro possono fare nel girone di ritorno quello che stiamo facendo noi adesso. Siamo consapevoli di quello che abbiamo fatto e che possiamo fare, sapendo che possiamo migliorare ancora”.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Roma

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510