Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / salernitana / News
Verona pronto al match point salvezza: Baroni tentato da BonazzoliTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 19 maggio 2024, 22:23News
di Raffaella Sergio
per Tuttosalernitana.com

Verona pronto al match point salvezza: Baroni tentato da Bonazzoli

L'Hellas Verona, che domani sera alle 18.30 affronterà la Salernitana all'Arechi, è giunto con oltre un'ora di anticipo presso la sede del ritiro prepartita, avendo varcato la soglia dell'hotel, in zona San Severino, alle 17 circa. Dopo aver riposato nelle rispettive camere, il gruppo scaligero ha consumato la cena nella sala ad esso riservata dalla struttura ricettiva, mentre il Presidente dei veneti, Maurizio Setti, al seguito della squadra, si è intrattenuto a tavola nella sala principale, con la compagna e alcuni dirigenti del club gialloblù. Il tecnico Baroni potrà domani contare sulla rosa al gran completo essendo abili ed arruolabili anche il mediano Folorunsho e il centrale difensivo Magnani, entrambi ristabilitisi dopo acciacchi vari.

Il Verona, visti i risultati del pomeriggio, disporrà di un autentico match ball salvezza allo stadio Arechi di Salerno dal momento che, conquistando i tre punti in palio, raggiungerebbe quota 37 in classifica e, divenendo irraggiungibile per l'attuale terzultima Empoli, chiuderebbe matematicamente, con una giornata di anticipo, la pratica permanenza nel massimo campionato italiano. Mister Marco Baroni, tra i protagonisti del buon campionato dei gialloblù veneti, mediterebbe di sfidare i granata di Colantuono presentando alcune novità tattiche dal primo minuto. Gli scaligeri potrebbero, infatti, rinunciare a sorpresa al polacco Swiderski in favore dell'ex dal dentino avvelenato Federico Bonazzoli.

L'ex attaccante della Salernitana di Nicola e Paulo Sousa potrebbe così essere schierato come unica punta, supportato sulla trequarti da una batteria di trequartisti di tutto rispetto, composta dal pericoloso trio Noslin-Folorunsho-Lazovic. Un assetto più offensivo del consueto per l'ex difensore del Napoli scudettato degli anni novanta e motivato dal desiderio di chiudere il discorso domani sera, imponendo le proprie motivazioni ed il proprio gioco contro una Salernitana che, giustamente, non intenderà fare regali e che vorrà evitare l'enmesima debacle interna e il record negativo di punti in serie A, che tuttora incomberebbe sempre come spauracchio per il club del presidente .Iervolino