Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / salernitana / Esclusive TS
ESCLUSIVA TS - Richiesta di confronto pubblico, l'orientamento della societàTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Carlo Giacomazza/TuttoSalernitana.com
lunedì 10 agosto 2020 00:18Esclusive TS
di Gaetano Ferraiuolo
per Tuttosalernitana.com

ESCLUSIVA TS - Richiesta di confronto pubblico, l'orientamento della società

Si è svolto questo pomeriggio alle 19 presso lo stadio Vestuti un incontro tra alcune anime del tifo granata che hanno fatto il punto della situazione rispetto a possibili iniziative da intraprendere nelle prossime settimane. L'orientamento generale è quello di non sottoscrivere gli abbonamenti (ma la campagna 2020-21 non dovrebbe proprio partire a causa delle note vicende sul Covid) e di chiedere un incontro pubblico in città a Claudio Lotito e Marco Mezzaroma per discutere di multiproprietà (in tal senso possibile che sarà inviata una lettera al CONI e alla FIGC per protesta), della posizione del direttore sportivo Angelo Fabiani (che è stato comunque riconfermato) e dei motivi che hanno impedito ad un club così blasonato di lottare per i playoff in questo quinquennio cadetto. Ad ora la società non ha intenzione di accettare questo pubblico confronto. Non tanto per "omertà" (l'anno scorso furono ricevuti alcuni esponenti della tifoseria a Villa San Sebastiano), quanto perchè vogliono anzitutto capire quanti gruppi e club rappresentativi sposeranno queste iniziative."C'erano un centinaio di persone, un solo gruppo della curva Sud e tanti altri sono rimasti a casa. Se domani mattina altre cinquanta persone si radunano all'Arechi e chiedono una cosa diversa...che facciamo?" dicono da via Allende, ringraziando comunque i gruppi ultras e la tifoseria per una contestazione che, di fondo, nasconde un forte atto d'amore. Ma effettivamente, pur essendo in pieno agosto e in periodo di emergenza e vacanze, ci si aspettava una presenza più massiccia. 

Anche sui social c'è una certa spaccatura: da un lato chi parla di una Salerno "finalmente sveglia dopo un lungo sonno, era necessario dare un segnale", dall'altro chi teme sia stato fatto un assist involontario a Lotito "perchè c'erano pochissime persone, dinanzi ad una contestazione così blanda non verremo mai ascoltati". Ad ogni modo il gruppo UMS merita un plauso e rispetto incondizionato: la settimana scorsa hanno messo da parte ogni presa di posizione per amore della Salernitana, oggi hanno comunque radunato i tifosi scegliendo la via del dialogo, del confronto e della critica costruttiva. Sembra che ci sia stato un importante riavvicinamento tra le varie anime della Siberiano, tuttavia qualcuno è contrario alla diserzione e preferirebbe sostenere dai gradoni la Salernitana pur mantenendo viva la protesta nei confronti della proprietà. Il prossimo 20 settembre altra assemblea di tifosi, potrebbero essere ufficialmente invitati anche i club che hanno garantito sostegno morale, ma che effettivamente oggi non c'erano. Un mese di tempo, dunque, anche per valutare il modus operandi di Lotito, Mezzaroma e Fabiani sul mercato. Stavolta anche i più fedeli sostenitori e più inguaribili ottimisti aspetteranno al varco, estremamente delusi per la mancata qualificazione playoff. La società ha deciso di non tirarsi indietro rispetto a richieste concrete e ufficiali, ma la presenza di "poche" persone al Vestuti è stata interpretata come una contestazione non condivisa ancora da tutti. "Erano in 150, mica possono rappresentare il volere e il parere di una tifoseria con decine di migliaia di appassionati?" la riflessione assai gettonata sui social. Lotito e Mezzaroma, però, sanno che non si può più sbagliare e dovranno allestire una corazzata per mettere tutti d'accordo. Sottovalutare il malumore della piazza sarebbe un clamoroso autogol. I 150 di oggi, i 400 che hanno atteso la squadra all'esterno dell'Arechi e lo zoccolo duro meritano campionati importanti. 

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000