Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / salernitana / News
SAMPDORIA - Ranieri: 32 anni dopo, riecco la SalernitanaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca
martedì 27 ottobre 2020 11:00News
di TS Redazione
per Tuttosalernitana.com
fonte il Mattino

SAMPDORIA - Ranieri: 32 anni dopo, riecco la Salernitana

Trentadue anni dopo, riecco la Salernitana a casa di Claudio Ranieri. Nel frattempo, il «normal one» degli allenatori ha girato l'Europa sulle panchine più importanti e ha vinto tanto, rendendo possibile l'impossibile con la favola Leicester. Chi l'avrebbe detto, quel 18 settembre del 1988, quando alla seconda partita da tecnico del Cagliari l'allenatore romano batteva 2-0 la Salernitana di Di Bartolomei nel campionato di Serie C1. In Sardegna l'aveva portato Carmine Longo, compianto dirigente salernitano, bravo a pescarlo dopo una non esaltante esperienza alla Puteolana, con cui era retrocesso proprio dalla terza serie. In rossoblu Ranieri avrebbe compiuto un incredibile doppio salto, coronato con la salvezza in Serie A nel 1990-91. Tutta un'altra storia, oggi. È il cavalluccio a candidarsi per l'impresa, il passaggio del turno in Coppa Italia al cospetto di una squadra di Serie A.

IL PASSATO. Era il 1996, guidava la Fiorentina e batté l'Atalanta nella doppia finale. Quella d'andata fu arbitrata dal salernitano Robert Anthony Boggi. Nella storia calcistica di Ranieri ci sono altri intrecci con Salerno. Fu infatti allenato da Tom Rosati - che ha scritto pagine di storia importanti in granata - nell'ultima stagione prima della prematura scomparsa del tecnico: spendeva gli ultimi anni da calciatore in C1 nel Palermo, dove iniziava a crescere un certo Claudio Grimaudo. Era il campionato 1984-85, Ranieri giocò pure 90' contro la Salernitana che strappò uno 0-0 in casa dei rosanero. La Sampdoria è in fiducia. Era partita male in campionato, con due sconfitte. Da tre turni, invece, sa solo vincere. Ranieri ufficializzerà soltanto stamani l'elenco dei convocati, in cui non figureranno certamente Candreva e Gabbiadini, vittime di problemi fisici. Per il resto, spazio alle seconde linee... affamate. Come lo era la Salernitana di Gigi Cagni nel torneo di Serie B 1999-2000, con quel 2-4 firmato Di Michele e Vannucchi (due doppiette) che ancora oggi resta l'unico exploit in casa della Samp, all'epoca allenata da Gian Piero Ventura. Tra i pali dei granata c'era allora Fabrizio Lorieri, che oggi è il preparatore dei portieri della formazione blucerchiata. Solo sconfitte per i campani negli altri sette precedenti, l'ultimo dei quali il 12 aprile 2003 (1-0). La prima volta, nella Serie A 1947-48, i doriani vinsero con un pirotecnico 6-3. Il cavalluccio ha giocato al Ferraris contro la Sampdoria anche nella massima divisione 1998-99, perdendo 1-0 a causa del rigore trasformato dall'argentino Ortega. Cavalluccio ko con lo stesso punteggio anche nell'unico precedente in Coppa Italia tra le due formazioni, il 2 novembre 1966.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000