Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / salernitana / News
SALERNITANA: le ultime dall'infermeria. Emergenza in attacco
venerdì 30 ottobre 2020 22:30News
di TS Redazione
per Tuttosalernitana.com
fonte Il Mattino

SALERNITANA: le ultime dall'infermeria. Emergenza in attacco

Sul fronte infermeria, Castori dove fronteggiare una vera e propria emergenza in attacco. André Anderson, infatti, si è unito alla folta truppa di degenti in quel reparto. Il calciatore sudamericano, che è stato costretto al forfait pochi minuti prima del fischio d'inizio con la Samp, lamenta una «lieve lesione all'adduttore della coscia destra», come recita il comunicato pubblicato ieri sull'official web site granata, e sarà costretto a mordere il freno per almeno due settimane. Una brutta tegola per il giocatore e per lo stesso allenatore. Anderson era stato il match winner contro l'Ascoli nel pantano dell'Arechi e si era meritato una maglia da titolare (poi sfilata in tutta fretta appannaggio di Antonucci) al Ferraris contro la Samp. Un'altra pedina in meno per Castori che in attacco deve rinunciare ancora a Gondo e al lungodegente Lombardi. Numeri alla mano dunque, nel reparto offensivo della Salernitana, l'unica alternativa al tandem titolare composto da Tutino e Djuric è rappresentata da Niccolò Giannetti. Lo stesso Antonucci oltre ad essere ancora acerbo (e un tantino leggero) non è certo una punta di ruolo, ma un esterno offensivo. Ma tant'è. Toccherà a Tutino e Djuric, insomma, caricarsi sulle spalle il peso dell'attacco granata almeno per i prossimi due impegni contro Reggiana (in caso di conferma del match) e Spal che potrebbero anche essere molto ravvicinati. I due attaccanti, insomma, non avranno praticamente nessuna alternativa per tirare un po' il fiato e dovranno giocare le prossime partite quasi in apnea. Staremo a vedere. 

A centrocampo, invece, Di Tacchio sta smaltendo il problema alla mano ed è pronto a rimettersi immediatamente sul braccio la fascia di capitano. Il mediano era stato tenuto precauzionalmente a riposo a Salerno da Castori che non lo aveva neppure convocato per la trasferta di martedì scorso a Genova contro il blucerchiati di Ranieri. Torna Di Tacchio e torna anche Schiavone. L'ex Bari, che ha giocato soltanto il finale di partita con la Samp, farà coppia con Di Tacchio nella terra di mezzo. Sugli esterni, invece, agiranno Kupisz e Cicerelli. Il primo è un vero e proprio maratoneta che non sta risentendo (si spera) del tour de force a cui è stata costretta la squadra negli ultimi 10 giorni (5 partite in meno di due settimane). Cicerelli, invece, si riprende la corsia di sinistra della mediana, ma dovrà ancora lavorare e tanto sul pianto tattico. Castori torna al 4-4-2 e in difesa conferma il pacchetto arretrato che si è ben comportato in campionato. Davanti a Belec agiranno Casasola (per l'argentino vale lo stesso discorso dello stakanovista Kupisz) e Lopez sugli esterni con Aya e Gyomber al centro. Bogdan sta recuperando dall'infortunio, ma non è ancora al top e non sarà rischiato contro la Reggiana. 

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000