Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2020
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / salernitana / News
LIVE TS - Cerimonia di Premiazione Salernitana. Mezzaroma: "Troveremo la soluzione migliore nel rispetto delle norme"TUTTOmercatoWEB.com
venerdì 14 maggio 2021 18:26News
di Lorenzo Portanova
per Tuttosalernitana.com

LIVE TS - Cerimonia di Premiazione Salernitana. Mezzaroma: "Troveremo la soluzione migliore nel rispetto...

Gentili lettori di TuttoSalernitana.com, buon pomeriggio. Siamo in attesa della premiazione della Salernitana, che avverrà presso lo stadio Arechi tra circa mezz'ora.

18:37 - Termina qui la cerimonia di premiazione per la promozione in serie A della Salernitana. Grazie per averci seguito. Restate sul nostro sito per seguire tutte le news sulla Salernitana.

18:31 - Marco Mezzaroma: "Dedico la promozione alla mia famiglia e a tutti i salernitani. Troveremo la soluzione migliore nel rispetto delle norme"

18:25 - Prende la parola Claudio Lotito: "Abbiamo portato la Salernitana nel calcio che conta." Poi i cori che lo sovrastavano ma sembra aver detto anche "Allestiremo una squadra competitiva".

18:20 - Si affaccia Claudio Lotito, qualche fischio ma anche molti applausi

18:18 - I calciatori lanciano i cori insieme ai tifosi

18:08 - Ecco la squadra che si affaccia dalla Tribuna per salutare i tifosi. Entusiasmo alle stelle.

18:04 - Terminata la cerimonia. Ora si aspettano i calciatori che dovrebbero affacciarsi da una balaustra della Tribuna. 

18:02 - Una battuta con Djuric e Gondo: "Grandi emozioni, devi essere fortunato per viverle, mi fa molto piacere di averlo fatto a Salerno. Abbiamo dato tutti il massimo, anche quelli che giocavano poco, che ringrazio particolarmente. Sono orgoglioso di me e di tutti i miei compagni.Molto bello aver dato questa gioia ai tifosi della Salernitana che aspettavano da 23 anni".

17:59 - Continua Castori: "Ora bisogna mantenere la categoria. Sono sicuro che faremo un campionato dignitoso, dopo aver raggiunto la serie A dobbiamo mantenerla".

17:57 - Ecco il mister Fabrizio Castori: "Bella coincidenza aver raggiunto e superato 500 panchine con la vittoria del campionato. Non mi ha regalato niente nessuno, è una promozione sudata e meritata oltre che cercata dall'inizio. Sono venuto con questo obiettivo, non mi sono mai fatto condizionare dagli umori".

17:55 - Viene intervistato Emmanuele Cicerelli: "Mai provato emozioni così forti in un campo da calcio. Ho trovato 30 amici non compagni di squadra, me lo ricorderò per tutta la vita. Ho cercato di farmi trovare pronto quando chiamato in causa. Mi fa piacere di essere riuscito a farlo. Quando ti alleni con intensità e per il bene dei compagni viene tutto più facile, anche giocare poco. Questo è il segreto".

17:52 - Al microfono Valerio Mantovani: "Si puntava ai playoff già da qualche anno. La promozione è stata una gioia anche a livello personale dopo i problemi di infortunio e Covid-19 che ho avuto. Non era scontato arrivare fin qui, ora ce la godiamo".

17:50 - Ancora Gennaro Tutino: "Il pallone di Pordenone non era leggerissimo. Ogni tanto lo riguardo. Ero sicuro di non sbagliare".

17:48 - Prende la parola bomber Tutino: "Avevo promesso i capelli granata, li farò. Ci porteremo sempre nel cuore questo campionato. Spero di restare qua e giocare in serie A in uno stadio Arechi tutto pieno, purtroppo non dipende solo da me.

17:46 - Consegnato il piatto celebrativo al capitano Di Tacchio, che celebra la promozione in serie A della Salernitana.

17:43 - Prende la parola capitan Di Tacchio: "Un saluto e sentito ringraziamento alle autorità religiose civili e militari alle forze dell'ordine. Saluto con affetto anche tutti i tifosi che ci stanno seguendo. Per me è un grande onore rappresentare da capitano il pensiero di tutti i calciatori. Abbiamo dato tutto quello che avevamo per regalare la serie A alla società e ai tifosi. Grazie allo staff tecnico con mister Castori in testa. Siamo riusciti in un'impresa straordinaria. Il nostro pensiero è per i tifosi che non ci sono più, i 4 ragazzi del treno di Piacenza, a Fulvio De Maio, a Loris e a tutti i tifosi morti per Covid-19". 

17:39 - L'ultimo a salire è il capitano di grandi battaglie, Francesco Di Tacchio.

17:38 - Tocca alla dirigenza, salgono sul palco il figlio di Lotito, Enrico e Marco Mezzaroma.

17:37 - Il ringraziamento speciale di Alberto Bianchi è per Sasà Avallone, che incarna la vera salernitanità

17:36 - Bianchi ringrazia tutta la squadra, la società e tutti i componenti che lavorano dietro le quinte della Salernitana.

17:35 - Prende la parola Alberto Bianchi che ritira anche la medaglia dell'assente Fabiani. 

17:34 - Tocca ora ai dirigenti, ecco il salernitano Sasà Avallone con il veterano Alberto Bianchi.

17:33 - Sale ora il condottiero della Salernitana, Fabrizio Castori.

17:33 - Sale sul palco Frederic Veseli, titolare inamovibile del girone di ritorno. 

17:32 - Entra Sanasi Sy, giocatore di prospettiva. Poi il bomber Gennaro Tutino.

17:32 - Ora Andrè Anderson, giocatore capace di spaccare le partite. Dopo di lui l'affidabile e Andrea Schiavone.

17.31 - Ecco Valerio Mantovani che ha combattuto con infortuni e Covid-19 prima di ritagliarsi il suo spazio. Seguito da Alessandro Micai.

17:30 - Ora un pretoriano di Castori, Kupisz. Poi lo sfortunatissimo Cristiano Lombardi.

17:29 - Sul palco ora due arrivi di gennaio, Sofian Kiyine e Julian Kristoffersen, amuleto ganata.

17:28 - Sale sul palco il muro della difesa, Norbert Gyomber. Jaroszynski sul palco con la figlioletta.

17:27 - Poi uno degli uomini copertina del finale di stagione, Cedric Gondo. Poi ecco il portiere Guido Guerrieri.

17:26 - Ecco il vice-capitano Milan Djuric. Dopo di lui lo sfortunato Patryk Dziczek. La promozione è dedicata a lui.

17:25 - Ora Cicerelli, gol pesante al Frosinone. Col numero 22 poi Coulibaly, arrivato a gennaio e subito inamovibile.

17:24 - Tocca a Leonardo Capezzi, uno dei mastini del centrocampo. Poi il motorino della fascia destra, Tiago Casasola.

17:24 - Ecco il difensore goleador Luka Bogdan. Dopo di lui Reda Boultam che ha esordito nella trasferta di Chiavari. 

17:23 - Dopo Barone tocca alla saracinesca granata, Vid Belec.

17:22 - È la volta di Antonucci e Ramzi Aya, mastino della difesa

17:21 - Tocca alla squadra. Si inizia con Adamonis.

17:19 - Tocca a Manolo Pestrin e Marco Castori, figlio del mister e match analyst della squadra

17:18 - Si inizia dallo staff tecnico. Il vice di Castori Bocchini il primo a salire sul palco

17:16 - Inizia la premiazione, sarà lo speaker Uccio a presentare la cerimonia

17:14 - Cori e fumogeni all'esterno dell'Arechi. Intanto in campo c'è il figlio di Lotito, Enrico. 

17:09 - Il sindaco dona alla squadra una targa in ceramica con il cavalluccio marino.

17:07 - Intanto è in campo il sindaco Napoli che sta facendo un discorso alla squadra.

17:06 - Nel frattempo aumentano i tifosi all'esterno dello stadio Arechi.

17:03 - Ancora capitan Di Tacchio: "Io sono arrivato 3 anni fa e il primo anno non è andata come volevamo. Il secondo anno c'è stata la delusione di aver mancato i playoff, quest'anno ci siamo riscattati nel miglior modo possibile, quando nessuno se lo aspettava".

17:00 - Capitan Di Tacchio: "Emozioni bellissime che auguro a tutti i bambini di realizzare, giocare in serie A".

16:59 - A breve inizierà la premiazione, i calciatori sono già sul terreno con la divisa ufficiale.

16:55 - Mezzaroma ai canali ufficiali: "Dispiace vedere lo stadio vuvoto, soprattutto per i calciatori che hanno chiesto di far entrare i tifosi ma purtroppo la normativa ce lo impedisce".

16:54 - Mezzaroma ai canali ufficiali: "Ringrazio tutti quelli ch hanno collaborato negli ultimi 10 anni. Quest'anno il segreto è stato la compattezza del gruppo, grazie a mister Castori. 

16:52 - La Salernitana riceverà un piatto celebrativo.

16:49 - Tutino: "Abbiamo fatto qualcosa di incredibile ma non possiamo ricevere l'affetto che Salerno ha sempre dato per colpa del Covid-19"

16:48 - A breve inizierà la cerimonia. I giocatori riceveranno una medaglia. È appena arrivato anche il presidente della Lega B Mauro Balata.

16:45 - Mezzaroma: "il futuro della Salernitana sarà roseo, stiamo facendo delle valutazioni per ottemperare alle normative federali previste. Speriamo di avere più giorni a disposizione rispetto ai 30 giorni".

16:41 - Mezzaroma: "Grandissima soddisfazione mitigata dalla morte di Loris e dalle normative Covid che non permettono l'abbraccio con i tifosi. Cammino lungo 10 anni che ci ha portato fin qui.

16:38 - Ricordiamo che la Salernitana torna in serie A a distanza di 22 anni dall'ultima volta.

16:37 - Ci sarà anche il monsignor Bellandi, mentre per quanto riguarda la società sarà presente il figlio di Lotito, non Fabiani impegnato per alcuni impegni a Roma

16:35 - È prevista la presenza delle massime autorità politiche cittadine. All'esterno ci sono circa 50-60 tifosi.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000