Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / salernitana / Editoriale
Granata alla volta di Cascia con più dubbi che certezze. Cessione societaria tempestiva l'unica via credibile
domenica 18 luglio 2021 00:00Editoriale
di Valerio Vicinanza
per Tuttosalernitana.com

Granata alla volta di Cascia con più dubbi che certezze. Cessione societaria tempestiva l'unica via credibile...

Valerio Vicinanza, laureato in Filologia Classica nel 2017, vicedirettore di TuttoSalernitana.com dal 2020.

Con la presentazione dei calendari della Serie A e la partenza per il ritiro di Cascia è ufficialmente iniziata la nuova e più importante stagione della Salernitana, giunta in terra umbra con molti più dubbi che certezze. L'organico a disposizione di Castori risulta, ancor più degli altri anni, quanto meno rabberciato: pochi i giocatori di proprietà, ancor meno quelli su cui poter contare per una stagione in massima serie. Ed ecco che, purtroppo come da consuetudine, la squadra granata presentatasi in ritiro è destinata a mutare notevolmente forma, andando ancora una volta a complicare i piani del tecnico marchigiano, chiamato ad un ennesimo miracolo. 

In casa granata domina l'incertezza, che traspare non solo tra i tifosi ma anche tra gli addetti ai lavori. Da parte dell'amministratore unico Ugo Marchetti un silenzio totale, mentre i trustee fanno sapere di aver avviato la procedura di acquisizione delle offerte per la cessione del club. L'unico a metterci la faccia in queste settimane è stato il ds Fabiani, cui spetterà l'arduo compito di traghettare la società granata nel momento forse più difficile di sempre. Il budget, nonostante le rassicurazioni, resta risicato e occorrono tanti acquisti: una matassa davvero difficile da sciogliere e che costringerà il direttore granata agli straordinari. Tanti i nomi che circolano nelle ultime ore, da Torregrossa a La Gumina, passando per Ndoj e Gagliolo, ma pochi realmente in grado di entusiasmare una piazza seriamente preoccupata per la tanto agognata annata del ritorno in A. Per mantenere la categoria serve altro: non basta, come in B, costruire un gruppo unito e solido, ma, senza girarci molto attorno, occorre la qualità. Fabiani lo sa bene, ma bisogna fare di necessità virtù. In queste condizioni risulta davvero complicato rifondare letteralmente la squadra e, la sensazione generale, è che fin quando si sarà nel limbo del trust non possano esserci reali prospettive per la nuova stagione. La cessione societaria è assolutamente necessaria in tempi brevi e resta l'unica strada percorribile per dare credibilità al progetto. Ovviamente i matrimoni si fanno in due e per acquistare una società non basta la volontà ma servono offerte concrete. Fino a quel momento bisogna restare vicini alla squadra e far sentire tutto il proprio calore allo staff e ai giocatori, gli unici incolpevoli per questa situazione. 

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000