Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / salernitana / News
Salernitana, sfumano alcuni obiettivi: possibile ritorno di due protagonisti della scorsa stagioneTUTTOmercatoWEB.com
© foto di TuttoSalernitana.com
mercoledì 3 agosto 2022, 09:00News
di Lorenzo Portanova
per Tuttosalernitana.com

Salernitana, sfumano alcuni obiettivi: possibile ritorno di due protagonisti della scorsa stagione

Il mercato della Salernitana, alla luce di alcuni obiettivi sfumati e dei ritorni – graditi – di Bonazzoli e Kastanos, potrebbe a breve prendere un’altra piega. La società granata – come riporta oggi il quotidiano “Le Cronache” consultabile online – starebbe pensando di affidarsi all’usato sicuro, riprendendo parecchi dei calciatori protagonisti della clamorosa rimonta culminata nella salvezza. Sfumato Djuricic e con l’oggettiva difficoltà nel chiudere per Yazici, il direttore sportivo De Sanctis per accontentare Nicola starebbe valutando la possibilità di riallacciare i rapporti con il Torino per Simone Verdi. Il fantasista è stato messo in lista di sbarco da Juric e con i recenti colpi del club piemontese per lui lo spazio si è ulteriormente assottigliato. La Salernitana potrebbe così strapparlo al Toro per molto meno dei cinque milioni, prezzo che era stato fissato per il suo riscatto. Stesso dicasi per Nadir Zortea. Il laterale, schierato da Nicola sia a destra che a sinistra nel corso della stagione passata, non rientra nei piani dell’Atalanta ma potrebbe far comodo alla Salernitana come vice sia di Mazzocchi a destra che di Bradaric a sinistra. Più difficile arrivare a Ruggeri che pure tornerebbe volentieri a Salerno.