Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / salernitana / News
Mondiali, gli impegni dei granata: Dia protagonista, Bronn fuori a testa alta, Piatek comprimarioTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com
venerdì 2 dicembre 2022, 13:00News
di Lorenzo Portanova
per Tuttosalernitana.com

Mondiali, gli impegni dei granata: Dia protagonista, Bronn fuori a testa alta, Piatek comprimario

Oggi si chiude la prima parte del Mondiale in Qatar, con gli ultimi impegni del terzo turno. Da domani inizieranno i turni ad eliminazione diretta con gli Ottavi di finale. Due dei tre calciatori granata impegnati nella competizione hanno passato il turno mentre il terzo Bronn, è uscito a testa alta battendo la Francia e sfiorando una clamorosa qualificazione. Boulaye Dia è stato il protagonista del Senegal. Il centravanti granata è partito titolare in tutti e tre i match contro Olanda, Qatar ed Ecuador giocando un totale di 247 minuti e sbloccando il risultato nel secondo match contro i padroni di casa del Qatar (gara finita poi 3-1 per gli africani). Attaccante ma anche esterno quando c'era da dare una mano in fase di copertura. Il Senegal affronterà agli Ottavi l'Inghilterra, gara in programma domenica 4 dicembre alle 20:00. Qualificazione col brivido anche per la Polonia di Krzysztof Piatek (passata agli ottavi solo per la differenza reti migliore nei confronti del Messico). L'attaccante granata ha giocato in totale solo 26 minuti nelle due gare in cui è sceso in campo, contro Arabia Saudita e Argentina. È rimasto in panchina per tutta la gara d'esordio col Messico. Agli ottavi i polacchi se la vedranno con la Francia, gara in programma domenica 4 dicembre alle 16:00. Sfiora l'impresa invece la Tunisia di Dylan Bronn, che ha pareggiato 0-0 con la Danimarca e battuto la Francia 1-0, eliminata solo per aver perso la gara probabilmente più abbordabile, con l'Australia. Due presenze per 163 minuti per il difensore granata (ottima la gara d'esordio con la Danimarca), rimasto in panchina nell'ultimo match contro i transalpini.