Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / sassuolo / I fatti del giorno
Ballardini prova a rianimare il Sassuolo. Ovvero l'unica squadra che poteva scegliereTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 3 marzo 2024, 00:34I fatti del giorno
di Simone Bernabei

Ballardini prova a rianimare il Sassuolo. Ovvero l'unica squadra che poteva scegliere

"In una situazione del genere, lo dicevo anche ai miei collaboratori, l'unica società che poteva essere la nostra era il Sassuolo. Altrimenti non avremmo accettato nulla, se non il Sassuolo. Sempre che il Sassuolo pensasse a noi". Parole chiare quelle di Davide Ballardini, nuovo tecnico del Sassuolo in sostituzione dell'esonerato Alessio Dionisi dopo il brevissimo interregno di Emiliano Bigica.

L'allenatore che dovrà cercare di guidare i neroverdi alla salvezza si è presentato in sala stampa e ha spiegato le sue intenzioni ed i punti su cui cercherà di intervenire, spiegando anche come contro l'Hellas sarà presente Domenico Berardi, leader tecnico a cui la squadra cercherà di aggrapparsi per uscire dal momento nero.


Con lui in conferenza anche l'amministratore delegato Giovanni Carnevali, che ha così spiegato la scelta ricaduta sul tecnico che fino a pochi giorni fa era sotto contratto con la Cremonese: "Do il benvenuto a mister Ballardini, penso non ci sia bisogno di presentazioni visto il suo curriculum e siamo felici che sia con noi. Do il benvenuto anche a tutti i suoi collaboratori. Un grande in bocca al lupo, abbiamo tanto da fare e c'è da lavorare molto e ora lascio a lui la parola augurandogli un grande in bocca al lupo sapendo che abbiamo tante cose da fare", le sue parole.