Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / serie c / Altre news
TC - Fermana, il retroscena: riunione mattutina per il ripescaggio, ora avanti tuttaTUTTOmercatoWEB.com
venerdì 1 luglio 2022, 22:00Altre news
di Sebastian Donzella
per Tuttoc.com

TC - Fermana, il retroscena: riunione mattutina per il ripescaggio, ora avanti tutta

Questo pomeriggio la Covisoc ha reso note le esclusioni dalla Serie C di Campobasso e Teramo. Entrambe le situazioni, però, erano già attenzionate da qualche giorno, con diverse indiscrezioni che davano anche Messina e Fidelis Andria a rischio. Le voci su siciliani e pugliesi si sono rivelate infondate, con il club federiciano che ha dovuto addirittura emettere un comunicato in merito. I rumors su molisani e abruzzesi, invece, hanno trovato conferma nelle lettere che la Covisoc ha inviato via PEC ai due team poche ore fa.

La Fermana, intanto, non era rimasta con le mani in mano. I marchigiani hanno prima scoperto di essere al primo posto nella classifica dei ripescaggi tra club retrocessi (Pistoiese avanti ma esclusa in quanto già ripescata un anno fa). Circostanza che ha permesso loro di piazzarsi al primo posto in assoluto nella classifica finale dei ripescaggi, con l'alternanza che prevederebbe una seconda squadra (ma nessun club di A e B l'ha creata), poi una squadra retrocessa e infine una già in D. 

Per questo, nella mattinata odierna, secondo quanto raccolto da TuttoC.com, la società gialloblù si è riunita per scegliere i nuovi dirigenti della prossima annata (col Dg Conti dimissionario) e per analizzare al meglio la situazione ripescaggio, tra documentazioni varie da presentare e, soprattutto, fondo perduto da 300mila euro da versare. Il tutto dopo aver avviato già da tempo un dialogo proficuo con l'amministrazione comunale. Il tutto anticipando le decisioni odierne della Covisoc di mezza giornata. 

Un'intuizione corretta, quella della Fermana, che adesso dovrà iscriversi al campionato di Serie D e, entro il 19 luglio, potrà presentare la domanda di ripescaggio, sperando che almeno uno dei due ricorsi già preannunciati da Campobasso e Teramo vada a buon fine.