Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / serie c / Girone C
Messina-Giugliano, per svoltare o confermarsi: le probabili formazioniTUTTOmercatoWEB.com
Stadio Franco Scoglio(Messina)
© foto di Rosario Carraffa/TuttoPalermo.net
sabato 1 ottobre 2022, 11:00Girone C
di Cesare Masutti
per Tuttoc.com

Messina-Giugliano, per svoltare o confermarsi: le probabili formazioni

Al Franco Scoglio il Messina ospita il Giugliano, gara valida per la sesta giornata del girone C di serie C, con fischio di inizio alle ore 14:30. Una partita già da dento o fuori per i siciliani, che vogliono lasciarsi alle spalle un inizio di campionato da incubo, condito da un pareggio e ben 4 sconfitte, l’ultima delle quali per 3 a 0 sul campo del Catanzaro: gli uomini di Auteri sono all’ultimo posto in classifica e cercano ancora la prima vittoria stagionale.

Entusiasmo a mille invece in casa Giugliano, con i neopromossi campani che stanno disputando un sorprendente inizio di stagione (8 i punti raccolti) e sono reduci dalla netta vittoria nel derby contro la Turris per 4 a 1. La formazione guidata da Raffaele Di Napoli, grande ex di giornata insieme a Salvemini e Piovaccari, vuole continuare a stupire.

QUI MESSINA - Auteri deve rinunciare all’infortunato di lungo corso Piazza, ma avrà a disposizione il difensore Filì, che rientra dalla squalifica. Probabile il ritorno al 3-4-3 con l’impiego dal primo minuto sulle fasce di Versienti e Fazzi che, subentrati a gara in corso contro il Catanzaro, hanno dato buone risposte. I due centrali di centrocampo saranno Marino e Fofana, mentre in attacco scalpita per una maglia da titolare Curiale. Alla vigilia della gara il tecnico ha così presentato la sfida: «Dobbiamo vincere giocando a calcio, senza nevrosi e migliorando la lettura di alcune situazioni. La pressione aiuta a crescere, non penso sia il fattore degli errori. Il gruppo, ora, è al completo e ho l’imbarazzo della scelta. Il Giugliano concede poco, è capace di ripartire con giocatori importanti e verrà pensando al doppio risultato. Curiale? Sta bene, è arrivato il tempo di schierarlo. Un giocatore di spessore che può concretizzare tanto di quello che creiamo».

QUI GIUGLIANO - L’unico assente sarà lo squalificato Biasiol, per il resto Di Napoli potrà contare sul gruppo al completo. L’allenatore dei gialloblù ha così presentato la sfida: «I ragazzi stanno bene, sono soddisfatto del lavoro settimanale. Alternativa di Biasiol? Aspettiamo ancora le prossime ore, ma abbiamo le idee chiare. Chi scenderà in campo sarà all'altezza della situazione, anche per quanto riguarda il ballottaggio in porta. Il Messina è una squadra forte che ha raccolto meno di quello che ha seminato. C'è un grande allenatore in una piazza importante. Ci faremo trovare pronti, dobbiamo continuare a lavorare sulla nostra identità e dobbiamo essere pronti per queste partite. Vogliamo arrivare alla salvezza il prima possibile. Sono contento del percorso dei ragazzi, stiamo cercando di alzare la nostra autostima e la nostra convinzione. Il gruppo risponde bene, ma non bisogna abbassare la guardia. La Lega Pro è sempre difficile, bisogna avere grande umiltà e continuare a lavorare per raggiungere l'obiettivo prefissato».

Queste le probabili formazioni della gara che potrete seguire tramite il LIVE MATCH di TuttoC.com:

MESSINA (3-4-3): Daga; Filì, Camilleri, Trasciani; Fazzi, Marino, Fofana, Versienti; Catania, Curiale, Iannone. A disposizione: Lewandowski, Angileri, Berto, Ferrini, Fiorani, Konate, Mallamo, Balde, Grillo, Napoletano, Zuppel. Allenatore: Auteri.

GIUGLIANO (3-5-2): Viscovo; Scanagatta, Zullo, Poziello Ciro; Iglio, Gladestony, Ceparano, De Rosa, Oyewale; Piovaccari, Salvemini. A disposizione: Belardo, D’Alessio, Felippe, Rizzo, Poziello Raffaele, Rondinella, Aruta, Gomez, Ghisolfi, Di Dio, Kyeremateng, Esposito. Allenatore: Di Napoli.

Arbitro: Stefano Milone di Taurianova. Assistenti: Emanuele De Angelis e Giulia Tempestilli di Roma 2. Quarto ufficiale: Fabrizio Ramondino.