Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / serie c / Coppa Italia
V. Verona, Fresco: "Del rigore contro la Triestina ha parlato tutta Italia"
mercoledì 5 ottobre 2022, 18:30Coppa Italia
di Marco Pieracci
per Tuttoc.com

V. Verona, Fresco: "Del rigore contro la Triestina ha parlato tutta Italia"

Luigi Fresco, presidente-allenatore della Virtus Verona, analizza in sala stampa l'eliminazione dalla Coppa Italia Serie C per mano del Vicenza: "Sono stato molto contento della prestazione. Ho discusso con l’arbitro per il primo gol, secondo me un giocatore non può andare avanti e indietro sulla punizione, ma lui ha detto che poteva farlo. Non abbiamo rischiato nulla, avrei voluto mettere Talarico ma aveva un fastidio al flessore. Hallfredsson ha fatto un quarto d’ora. Del rigore con la Triestina ha parlato tutta Italia, questo non lo dimentico: è stato un rigore totalmente inventato. Se non fosse stato per domenica, avremmo perso solo col Pordenone che l’ha messa molto sull’aspetto fisico. Begheldo oggi ha esordito in assoluto nei professionisti, così come Cellai e Santi. Se dovevamo essere eliminati preferisco essere eliminato dal Vicenza, una società amica con cui collaboriamo da tempo. Zarpellon? Non vedo l’ora di averlo a posto, perché sarà importante per noi. Il Vicenza ci ha dato ottimi calciatori e su Casarotto hanno una sorta di prelazione”