Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / serie c / Girone A
Virtus Verona, Nalini: "Convivo coi rimpianti. E invidio Hallfredsson"TUTTOmercatoWEB.com
Andrea Nalini
© foto di Federico De Luca
martedì 29 novembre 2022, 14:40Girone A
di Valeria Debbia
per Tuttoc.com

Virtus Verona, Nalini: "Convivo coi rimpianti. E invidio Hallfredsson"

La rete di Andrea Nalini ha sbloccato domenica a pochi minuti dal termine la gara della Virtus Verona in casa della Pergolettese. Poi ci ha messo il sigillo finale Juanito Gomez a rendere più rotondo il successo, ma per l'esterno offensivo rossoblù è stato importante tornare al gol: "Quanto mi sta stretta la Lega Pro? - risponde ai colleghi de L'Arena - Onestamente quando sono in condizione so di poter dire la mia anche in categorie superiori. Anche in B. Magari pure in Serie A, ma per andare così in alto deve funzionare tutto. Testa, gambe e tanto altro. Finiti i rimpianti o ce ne sono ancora? Dentro di me rimarranno sempre, non c’è niente da fare. Devo però ormai convivere con il presente. Adesso mi sento bene, quello conta. Di nuovo tirato a lucido… Ho fatto un lavoro specifico che mi ha aiutato molto, il peggio è passato ma non è finita. Devo fare sempre mille esercizi in più rispetto ai miei compagni. Verità per verità invidio uno come Hallfredsson che arriva al campo e va subito a mille senza dover far nulla nonostante i suoi 38 anni. Per me è diverso. Anche la Virtus va piuttosto bene ora Servivano queste due vittorie, ci siamo rimessi in carreggiata alla grande. Non dobbiamo fermarci ora. Cercando di raccogliere il più possibile fra Pro Sesto e Albinoleffe. Se metterei la firma per quattro punti? Direi di sì, ora possiamo più che mai giocarcela con tutti"