Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / serie c / Girone B
Olbia, Occhiuzzi: "Era la gara più difficile, siamo stati bravi a determinarla"TUTTO mercato WEB
© foto di Uff. Stampa Olbia Calcio
domenica 2 aprile 2023, 14:00Girone B
di Marco Pieracci
per Tuttoc.com

Olbia, Occhiuzzi: "Era la gara più difficile, siamo stati bravi a determinarla"

L'Olbia stravince lo scontro diretto con l'Alessandria avvicinandosi alla salvezza. Questa la disamina a fine match del tecnico Roberto Occhiuzzi: "Credo che questa fosse la gara più difficile da affrontare, ma eravamo vaccinati dall'esperienza fatta contro l'Imolese. Una squadra come l'Alessandria che deve uscire dalle sabbie mobili portava a Olbia mille insidie. Siamo stati bravi a neutralizzarle e a determinare la gara con una prestazione importante. I ragazzi hanno replicato in campo quello che abbiamo provato in settimana e quando succede questo le cose vanno in un certo modo. Abbiamo saputo aspettare il momento giusto. Volevamo questa vittoria ma non ci siamo fatti prendere dall'ansia. Ero sicuro che non appena l'avremmo sbloccata, avremmo avuto anche le opportunità per chiuderla.

Negli spogliatoi alla squadra ho detto di perseverare e sono contento che abbiamo trovato la via della rete su situazioni diverse. I gol sono arrivati da giocatori che per noi sono importanti per qualità e carisma e che quando combinano fanno splendere la grande sintonia che c'è tra loro. Dessena mi aveva fatto gol in Serie B, lui è abilissimo negli inserimenti in area, mentre Ragatzu è stato fondamentale anche per il sacrificio in fase difensiva, soprattutto con le diagonali in mezzo al campo. Noi guardiamo ai punti che rimangono ancora a disposizione. Sono 9 e più ne prendiamo, meglio è. Ci godiamo questa vittoria, ma domani saremo in campo e i ragazzi troveranno un allenatore ancora più avvelenato. Gli ultimi scalini da compiere sono sempre quelli più difficili, per cui voglio vedere una squadra che dà ancora di più per migliorarsi. Lo voglio io e lo vogliono anche i ragazzi: la partita con la Recanatese sarà da preparare in ogni minimo dettaglio".