Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / serie c / Girone A
Top & Flop di Alessandria-FiorenzuolaTUTTO mercato WEB
© foto di Luca Bargellini
domenica 3 dicembre 2023, 18:26Girone A
di Lorenzo Carini
per Tuttoc.com

Top & Flop di Alessandria-Fiorenzuola

E' festa rossonera al "Moccagatta". Il Fiorenzuola sbanca il terreno di gioco dell'Alessandria per 1-0, grazie al gol segnato al 38' del primo tempo da Alberti, e ottiene tre punti pesantissimi nella corsa alla salvezza nel Girone A di Serie C. Con questo successo, la formazione guidata da mister Francesco Turrini abbandona l'ultimo posto della graduatoria, portandosi al terzultimo proprio davanti all'Alessandria e al Novara, che in coabitazione chiudono la classifica con 11 punti, due in meno rispetto agli emiliani.

Nel prossimo turno, sia Alessandria che Fiorenzuola saranno attese da altri due impegni piuttosto importanti. I grigi di Sergio Pirozzi, contestato dalla frangia più calda del tifo alessandrino nei minuti finali del match, giocheranno in trasferta contro la Pro Patria con l'obiettivo di mettere fine alla striscia di tre sconfitte consecutive. Dall'altra parte, invece, Ceravolo e compagni saranno di scena tra le mura amiche del "Velodromo Pavesi" contro l'Arzignano, che al momento sarebbe la prima squadra salva senza la necessità di passare dai Playout, e proveranno a conquistare la quinta affermazione nel torneo.

TOP
Oscar Siafa (Alessandria): schierato al primo minuto in attacco al fianco di Anatriello, si vede decisamente di più rispetto al compagno di reparto. Comprendendo anche i calciatori entrati a gara in corso, il numero 9 dà la sensazione di essere uno dei pochi a credere alla possibile rimonta: lotta per novanta minuti contro i difensori avversari, procurandosi anche qualche importante occasione da gol. CORAGGIOSO

Thomas Alberti (Fiorenzuola): il quinto centro in campionato dell'ex Brusaporto... vale doppio. Il classe '98, costantemente nel vivo del gioco, riesce sempre a trovare il modo per impensierire la retroguardia dell'Alessandria: quando riceve il pallone negli ultimi metri di campo, fa paura ad Ercolani e compagni, che faticano a contenerlo. In avvio di ripresa si vede meno rispetto ai primi 45', ma poi torna ad accendersi con l'ingresso di Omoregbe. LETALE

FLOP
Il momento dell'Alessandria
: la reazione nei secondi 45' non basta a raddrizzare il risultato e la classifica, di conseguenza, fa sempre più paura. Probabilmente anche le vicende extra-campo che hanno coinvolto (e continueranno a farlo) l'Alessandria in questo primo scorcio di stagione, non aiutano affatto i calciatori, almeno sotto l'aspetto mentale. Contro la Pro Patria, il prossimo 8 dicembre, vincere sarà un obbligo. CANCELLARE TUTTO

Il secondo tempo del Fiorenzuola: chiusa la frazione d'apertura avanti di un gol, la squadra di Turrini torna in campo con un atteggiamento diverso dal solito, puntando quasi esclusivamente a difendere il gol di vantaggio piuttosto che a cercare di chiudere definitivamente la contesa. L'Alessandria accarezza più volte il pari, ma i rossoneri sono bravi a stringere i denti fino al 90' inoltrato: da segnalare, su tutti, il gran salvataggio di Sussi sulla linea al 65'. MOSSA RISCHIOSA