Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / serie c / Girone C
Picerno, Longo: "Avrei firmato per mantenere le distanze dalla Juve Stabia"
venerdì 16 febbraio 2024, 10:30Girone C
di Matteo Ferri
per Tuttoc.com

Picerno, Longo: "Avrei firmato per mantenere le distanze dalla Juve Stabia"

Il Picerno sbatte contro il muro del Crotone e viene fermato sul pari interno dai calabresi. Emilio Longo, tecnico dei lucani, commenta la gara: "Ho un gruppo di ragazzi che lavora ogni settimana per fare cose straordinarie, rendendole ordinarie. Non sono deluso, a livello di prestazione è stato il miglior Picerno del girone di ritorno, ci è mancato solo il gol. Forse non abbiamo impattato come al solito, ma il Crotone ha fatto molto bene e ci ha creato qualche grattacapo, soprattutto nei primi quindici minuti. Tolto l'avvio, i ragazzi hanno fatto una prestazione superlativa e, nonostante le sei rotazioni, chi ha giocato si è trovato immediatamente all'interno del gioco. Tutti siamo concentrati sull'obiettivo che è quello di fare meglio dello scorso anno, ora siamo pronti a confrontarci con un'altra big del campionato". 

Un punto che non permette al Picerno di avvicinarsi alla vetta: "Prima di questo turno di campionato ho detto che avrei firmato per mantenere la distanza dalla Juve Stabia o dall'Avellino. Noi dobbiamo pensare a fare punti, abbiamo un trittico di partite che ci vedrà affrontare le migliori squadre del momento perché ora ci aspettano Benevento e Messina. Se riusciremo a passare questi impegni con dei punti, allora potremo esserci anche noi. Essere considerati dei big o passare inosservati non deve essere un problema per noi, il punto è cercare sempre di fare meglio".