Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / serie c / Girone B
Carrarese, Calabro: "È stata la partita più complicata da quando sono qua"TUTTO mercato WEB
Antonio Calabro
© foto di Francesco Moscatelli
sabato 2 marzo 2024, 10:15Girone B
di Valeria Debbia
per Tuttoc.com

Carrarese, Calabro: "È stata la partita più complicata da quando sono qua"

Solo un punto per la Carrarese in casa del Pineto, anche se i toscani allungano a otto la loro striscia di risultati consecutivi. In sala stampa arriva la disamina di mister Antonio Calabro: "Alla vigilia della sfida mi ero soffermato sulle difficoltà che il Pineto avrebbe potuto provocarci e così è stato.
I nostri avversari si sono dimostrati insidiosi e compatti nella fase difensiva ma anche con qualità in alcune individualità capaci di ripartire in fase offensiva e reattivi sulle seconde palle in mediana. Non è stato facile controbattere questa pimpatezza in un campo poi in cui abbiamo trovato difficoltà di adattamento e lo abbiamo dimostrato in alcune uscite dal basso sbagliate non solo per scelte errate.

Probabilmente, è stata la partita più complicata da quando sono a Carrara, non siamo stati brillantissimi e giocando così assiduamente, soprattutto, in alcuni interpreti, non abbiamo reso al massimo e ci può stare. In un campionato, gare come queste fanno parte di un percorso ed alla fine è un punto diverso da Ancona quando ne abbiamo persi due sul fotofinish, ma considerato il merito dell'avversario nonché il campo ma anche una direzione arbitrale dubbia, oggi (ieri, ndr) il pareggio è un risultato che prendiamo anche se eravamo venuti quì con l'intenzione di vincere.

Non è facile per nessuno giocare su questo campo quando devi "fare" la gara perché il Pineto nel difendersi e nel ripartire è una signora squadra. In partite del genere, quando capita che non si riesce nella propria espressione migliore, è importante non perdere e così abbiamo fatto.

Adesso non dobbiamo guardare alle gare che ci aspettano la prossima settimana ma solo concentrarci su una partita alla volta, rispetto a cui scegliere la formazione migliore e mettersi nella condizione di ottenere il massimo. 

Uno dei pericoli di questa sera poteva essere quello di pensare al Cesena ma grandi programmi non dobbiamo farcene. Accantonata la partita di stasera, vediamo Cesena e poi quella successiva e cosi via".