Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / venezia / Notizie
Casarin: "Di Bello e Var, errore non da Serie A. Serve più fiducia verso le nuove leve"TUTTOmercatoWEB.com
giovedì 28 ottobre 2021 17:00Notizie
di Davide Marchiol
per Tuttoveneziasport.it

Casarin: "Di Bello e Var, errore non da Serie A. Serve più fiducia verso le nuove leve"

L'ex fischietto italiano Paolo Casarin è stato raggiunto dal Gazzettino per un giudizio sul cartellino rosso sventolato da Di Bello ad Ampadu durante Venezia-Salernitana: "Premetto che non sono un moviolista, non è il mio mestiere ma probabilmente sono in grado di capire se uno ha fatto bene o male. Mi è sembrato un grave errore di valutazione, sia da parte dell'arbitro, sia del cosiddetto Var, semplicemente. Non ho capito dov'era il fallo, stante il fatto che si trattava di una chiara occasione da gol, come sviluppo dell'azione. Ma mi è parso che il giocatore del Venezia, poi espulso, non meritasse la sanzione. Anche il Var ha sbagliato: se il fallo non c'era, cosa è intervenuto a fare? La realtà è che non c'erano i presupposti perchè si intervenisse con provvedimenti disciplinari, che sono a fronte di una cosa di un certo tipo. Bisognerebbe sapere il dialogo come è stato, ma il risultato è che insieme hanno contribuito a fare un errore non da serie A".

C'è anche un problema di classe arbitrale, nel senso che per ragioni generazionali in questa fase mancano i grandi arbitri?

"Il problema è che negli anni scorsi è stato commesso l'errore colossale di adoperare in A solo i più esperti, che così lo sono diventati ancora di più. Ma non significa essere perfetti, anche se l'esperienza serve. Così però non si sono sviluppati quelli della B. Ora in A c'è molta gente che ha fatto poca massima serie e questo può causare situazioni di difficoltà. Invece sembra vadano meglio i giovani, quindi era meglio utilizzarli prima. Sperare nelle nuove leve? Direi di sì, anche per un fatto di appartenenza. Sono nato a Mestre, una volta si diceva che in Veneto se pianti fagioli vengono fuori arbitri: ora sembra che anche il Veneto non sia in una fase così prolifica".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000