Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw radio

Dg Carrarese: "Superlega? Le perdite sono di tutti. Vi racconto l'idea Di Natale"

TMW RADIO - Dg Carrarese: "Superlega? Le perdite sono di tutti. Vi racconto l'idea Di Natale"TUTTOmercatoWEB.com
mercoledì 21 aprile 2021 19:17Altre Notizie
di Dimitri Conti

Gianluca Berti, dg della Carrarese, è intervenuto in diretta a Stadio Aperto, trasmissione di TMW Radio condotta da Francesco Benvenuti e Niccolò Ceccarini. Si comincia ovviamente dalla Superlega: "Era da tanto che se ne sentiva parlare, però secondo me non erano tutti d'accordo neanche loro, mancavano delle grandi e qualcosa non quadrava. Sentivo l'intervista di Perez che spiegava delle perdite ed è vero, ma sono per tutti e non solo per loro. Ok la Superlega, e gli altri? In questo momento non è corretto".

Serve ora una battaglia verso equità e calcio di base?
"Ora è giusto sedersi a un tavolo e trovare soluzioni o si fa grande fatica. Non sono la persona adatta per suggerire le riforme, ma qualcosa va fatto perché così è impensabile andare avanti".

In Serie C si perderà qualcuno per strada?
"Per me sì, in Lega Pro è davvero un bagno di sangue. Non so neanche dire, parli con tutti e senti che si lamentano. Ci hanno lasciato veramente le briciole, mettono tutto di tasca i presidenti industriali o non si va avanti. Fare calcio così è difficile".

Un calcio un po' più solidale è utopia?
"La Serie A è un altro mondo, però è giusto guardarsi alle spalle. C'è bisogno che tutti facciano un bagno d'umiltà e cerchino le giuste soluzioni. Per la Lega Pro sarà sicuramente difficile andare avanti".

Si è dimesso Baldini, ora Di Natale.
"Dopo tre anni stupendi un'annata maledetta, cominciata con tanti infortuni. Siamo partiti da tre crociati, poi tibie e peroni, metatarsi, stiramenti... Un'annata bruttissima sotto questo profilo, tanti problemi. Per il rapporto che ho con Baldini dispiace veramente, ma il calcio è questo, bisognava andare avanti e ora si cerca di finire al meglio".

Com'è nata l'idea Di Natale?
"Cercavamo un ex giocatore, e Totò ci seguiva tanto, veniva spesso a trovarci. Conosceva meglio la situazione, ecco perché si è spostato l'ago della bilancia".

Sulle giovanili, dal vostro punto di vista?
"Quando fai giocare i giovani ti rientrano risorse, è per quello che è normale andare a prendere ragazzi dai settori giovanili importanti. Sarebbe bello farli crescere da noi, ma le giovanili sono falcidiate ancora di più in C".

Due parole sulla Fiorentina?
"Dopo i Della Valle c'è tutto da riorganizzare. Con un presidente americano, che quando arriva in Italia è così pungente, non è facile. Gli ci vuole tempo per sistemarsi nel migliore dei modi. Pensavo qualcosa in più potessero fare".

Cosa sta facendo l'Empoli?
"Qualcosa di straordinario, loro sono bravissimi e bisogna soltanto fargli i complimenti. Difficile che sbaglino per due anni, e in questo sono da applausi, un fiore all'occhiello".

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: Juve, il rischio concreto di restare fuori dalla Champions. Cagliari, che marcia
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000