HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » atalanta » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Juve immobile sul mercato: è la decisione corretta?
  Si, questa squadra non ha bisogno di rinforzi adesso
  No, alla Juventus sarebbe servito un altro terzino
  No, bisognava portare subito Kulusevski a Torino
  No, il club forzi la mano per lo scambio Rakitic-Bernardeschi

ESCLUSIVA TMW - Orrico: "Milan, Cutrone non lo avrei ceduto. Brava Viola"

16.01.2020 14:15 di Lorenzo Marucci    articolo letto 10533 volte
ESCLUSIVA TMW - Orrico: "Milan, Cutrone non lo avrei ceduto. Brava Viola"
"Il tifoso vero della Fiorentina è divertente e ironico". Corrado Orrico, raggiunto al telefono, ci racconta le sue sensazioni sull'aspra polemica tra i sostenitori viola e il tecnico dell'Atalanta. "Purtroppo ci sono anche altre persone che insultano e basta ma Gasperini - dice a TMW - ha ormai il capello bianco per capire che negli stadi accadono queste cose. C'è da dire che quella definizione di Gasp su Chiesa (gli aveva dato del cascatore, ndr) fu infelice anche perché un tecnico non assume di solito giudizi così severi su un giocatore. In quel caso qualche responsabilità Gasperini ce l'aveva. La reazione dei tifosi adesso è eccessiva, queste offese sono sbagliate ed infelici. Io in tanti anni a Firenze anche quando sono stato in tribuna mi sono fatto sonore risate per l'ironia del popolo viola a volte anche verso i loro giocatori. Come detto, ci sono anche i mattarelli che vanno soltanto per offendere. Io di insolenze in carriera ne ho avute tante, ma non ho mai trasferito la rabbia nelle dichiarazioni".

Della partita di ieri invece che cosa l'ha colpita?
"Mi è piaciuto molto Cutrone e non ho capito perchè il Milan lo abbia fatto partire così velocemente peraltro per una cifra tutto sommato contenuta (18 milioni, ndr). Io non lo avrei ceduto e bene ha fatto la Fiorentina a riportarlo in Italia".

L'Inter invece punta Eriksen...
"Quel che posso dire è con Conte questa squadra sarà un osso duro per tutti a prescindere dagli acquisti. Il tecnico nerazzurro fa rendere al massimo tutti i giocatori. La Juve avrà un avversario feroce fino alla fine, fermo restando che i bianconeri hanno i fuoriclasse che possono risolvere la gara in qualunque momento".

E alla Lazio quali chances dà?
"Molte. Mi piace perchè ha un centrocampo fantastico. Leiva fa da schermo davanti alla difesa ed è sontuoso e poi l'arretramento di venti metri di Luis Alberto e Milinkovic è stata una bella intuizione. Ha dato un tono tecnico e tattico ala squadra. Con Correa la Lazio si trova a giocare con quattro grandi calciatori. E' il miglior centrocampo d'Italia. Come percentuali scudetto dico 50% Juve, 30% Inter, 20% Lazio".

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Atalanta

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510