Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Ascoli, la prima di D'Agostino e Intinacelli rende meno amaro il k.o.

Ascoli, la prima di D'Agostino e Intinacelli rende meno amaro il k.o.TUTTOmercatoWEB.com
© foto di FotoSpot/TuttoLegaPro.com
giovedì 18 giugno 2020 08:45La Giovane Italia
di La Giovane Italia
La Giovane Italia vi porta alla scoperta dei nuovi talenti del calcio italiano, raccontandovi ogni giorno, alle 8:45, le storie dei giovani di casa nostra e dei club che scommettono su di loro

Ripartenza amara per l’Ascoli, che ha inaugurato con un k.o. il ritorno in campo a oltre tre mesi di distanza dall’ultima gara disputata. Nel recupero della 25a giornata del campionato di Serie B, i marchigiani si sono dovuti arrendere alla Cremonese, che si è imposta col risultato di 1-3. Quella del Del Duca, però rimarrà una giornata indimenticabile per due giovani bianconeri, che hanno festeggiato la loro prima partita da professionisti.

Doppio esordio - Guillermo Abascal, ex tecnico della Primavera ascolana e ieri alla seconda panchina con la prima squadra, non ha rinnegato le proprie origini “giovanili”, lanciando subito nella mischia Mattia D’Agostino e Francesco Intinacelli. Il primo, attaccante classe 2000, è subentrato all’autore del gol Morosini al minuto numero 66, guadagnandosi la piena sufficienza nonostante non sia riuscito nell’intento di cambiare il punteggio. Il secondo, pari ruolo di un anno più giovane, ha invece fatto il suo ingresso in campo all’82’, sostituendo Eramo per l’assalto finale del Picchio, che non ha però sortito l’effetto sperato. Il tutto senza considerare anche la presenza in lista di un altro Primavera, il classe 2001 Emanuele Maurizii, in una giornata che ha sì visto l’Ascoli piegarsi al cospetto della Cremonese ma potendo allo stesso tempo fare sfoggio di un vivaio che si è meritato negli anni l’attenzione e il rispetto di tutti gli addetti ai lavori.

Coppia gol - D’Agostino e Intinacelli, infatti, fanno parte della rosa di una Primavera capace di dominare dall’inizio alla fine il Girone B del campionato Primavera 2. Un ruolino di marcia che attende soltanto la ratifica ufficiale della promozione nella massima categoria giovanile per essere completato, a testimonianza della bontà del lavoro compiuto dalle parti del Picchio Village, il centro sportivo dove vengono forgiate le nuove leve ascolane. Con sette e sei gol all’attivo, Intinacelli e D’Agostino sono rispettivamente il secondo e il terzo miglior marcatore della Primavera marchigiana. Un apporto decisivo per le sorti della squadra, che mister Abascal non ha tardato a premiare e valorizzare non appena è tornato a guidare la prima squadra bianconera. Ad Ascoli sono sicuri: D’Agostino e Intinacelli possono rappresentare due pezzi importanti per il futuro del club. E i paragoni con Lapadula e Berardi fanno già sognare di avere in casa la coppia-gol di domani, due profili che dovranno dimostrarsi pronti a dare il proprio contributo per acciuffare la salvezza in questo concitato finale di stagione.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000