Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCesenaFrosinoneLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / salernitana / News
Verdi è il terzo colpo dell'era Iervolino. In passato è stato un top player di A, Salerno per rilanciarsiTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport
venerdì 28 gennaio 2022, 22:00News
di Gaetano Ferraiuolo
per Tuttosalernitana.com

Verdi è il terzo colpo dell'era Iervolino. In passato è stato un top player di A, Salerno per rilanciarsi...

Come vi abbiamo raccontato nei giorni scorsi, Simone Verdi è il terzo acquisto della Salernitana targata Iervolino. A far decollare l’operazione gli ottimi rapporti tra il presidente e il collega Urbano Cairo che, dopo una iniziale titubanza legata ad alcune mensilità da corrispondere, ha dato il placet sulla base di un prestito con diritto di riscatto a prescindere dalla categoria. Si tratta di un innesto di spessore assoluto, un calciatore che pochi anni fa fu acquistato dal Napoli per una cifra di 25 milioni di euro. Fino al 2017 sembrava un autentico predestinato, un giocatore pronto per piazze di altissimo livello. Specialmente a Bologna, infatti, abbiamo ammirato un atleta completo, capace di segnare gol spettacolari, di sfornare assist per i compagni, di saltare l’uomo in velocità e di rendersi pericoloso sulle palle inattive. Cosa che, Kastanos a parte, è mancata per tutto il girone d’andata ai granata. Progressivamente si è un po’ spento, sebbene l’anno scorso abbia giocato con una certa continuità alternando performance ottime ad altre anonime. Sperava di potersi riscattare in questo campionato, forte della guida di un allenatore come Juric che esalta i calciatori offensivi. Invece, anche quando il Toro era in emergenza, sono state fatte scelte diverse. Ma è, comunque, un ragazzo integro fisicamente, pronto a dare il suo contributo contro lo Spezia anche dal primo minuto. Il curriculum parla di circa 270 presenze tra i professionisti, per un totale di 32 reti e 27 assist.

Non male per un calciatore che ha ancora almeno 6-7 anni di carriera davanti. Fatta eccezione per l’annata di Bologna (34 presenze, 10 reti e una media voto altissima), Verdi non è mai stato un grande bomber, ma le sue peculiarità hanno consentito ai compagni di reparto di battere diversi record personali. Nelle idee di Colantuono può essere l’alter ego di Franck Ribery, il trequartista che spazia su tutto il fronte offensivo per non dare punti di riferimento e per creare superiorità numerica. Nel 4-2-3-1 può muoversi indifferentemente a destra e a sinistra, proprio come ai tempi di Bologna, mentre in carriera ha giocato anche da seconda punta e da mezz’ala di inserimento. Se in forma siamo certi si tratti del colpo, ad ora, più importante del mercato granata. Un ragazzo motivato, integro, che conosce bene la categoria e che è venuto con la voglia di riemergere. In bocca al lupo, Simone!

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000