Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / salernitana / News
Record Salernitana: un primato assoluto tra i cinque top campionati europeiTUTTOmercatoWEB.com
© foto di TuttoSalernitana.com
giovedì 26 maggio 2022, 22:30News
di Roberto Sarrocco
per Tuttosalernitana.com

Record Salernitana: un primato assoluto tra i cinque top campionati europei

La squadra granata, tra le gestioni Castori, Colantuono e Nicola, ha impiegato un vero e proprio esercito di calciatori: dopo la salvezza un altro record infranto, questa volta europeo.

Stagione unica e per certi versi irripetibile quella dei granata, con tanti record frantumati. Dal doppio campionato consecutivo in A, alla squadra salva con il maggior numero di reti subite, fino ad arrivare con l'ultimo record, questa volta di taglio europeo. Tra i primi cinque campionati europei, ovvero Italiano, Inglese, Spagnolo, Tedesco e Francese, la squadra di patron Iervolino ha dato dimostrazione di possedere una rosa profonda e variegata, anche grazie ad un faraonico mercato infrastagionale. La compagine granata infatti ha impiegato il maggior numero di calciatori tra le squadre partecipanti alla Serie A, alla Liga, alla Ligue 1, alla Premier League ed alla Bundesliga. 

Per la precisione sono stati ben 42 i granata impiegati in tutte e tre le gestioni tecniche avute dalla società granata, partendo da Castori, proseguendo con Colantuono e terminando trionfalmente con Nicola. Segue in questa speciale classifica il Genoa con 40 calciatori, Bordeaux, Sant-Etienne e Venezia con 39. La curiosità è che tra queste squadre solo la Salernitana si è salvata nella regular season, mentre Genoa, Venezia e Bordeaux sono retrocesse direttamente, con il Sant-Etienne in lotta nei playout contro l'Auxerre. Dato che rafforza ancor di più l'impresa di Nicola e dei suoi calciatori, oltre al mercato oculato di Walter Sabatini.