Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / salernitana / News
Salernitana, il Torino punta Mazzocchi ma non ha frettaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com
martedì 6 dicembre 2022, 11:00News
di Lorenzo Portanova
per Tuttosalernitana.com
fonte toro.it

Salernitana, il Torino punta Mazzocchi ma non ha fretta

Fra i giocatori che il Torino sta seguendo in vista del mercato di gennaio c’è anche Pasquale Mazzocchi, terzino di proprietà della Salernitana, che è entrato anche a far parte del giro della Nazionale, che può giocare su entrambe le fasce e che era stato seguito anche la scorsa estate. Il dt Davide Vagnati ha già avviato i contatti con il club campano per cercare di trovare un accordo ma la valutazione fatta del laterale, 3 milioni di euro, è stata ritenuta troppo bassa dal club campano. Si continua quindi a trattare per cercare di arrivare a un accordo già a gennaio e anticipare la concorrenza a fine campionato. Il Torino però non ha particolarmente fretta di chiudere perché, a livello numerico, quello dei terzini è il reparto al momento più completo. Come mai allora la società granata ha messo nel mirino anche Mazzocchi? La risposta è semplice: a gennaio c’è la possibilità che due dei cinque terzini (Singo, Lazaro, Vojvoda, Aina e Bayeye) lascino il Torino. Va da sé che la trattativa con la Salernitana per Mazzocchi è strettamente legata al mercato in uscita e (dando per scontata la partenza di Bayeye) in particolare al futuro di Aina: in caso di addio anticipato del numero 34 il Torino si ritroverebbe con un buco in rosa e con la necessità di doverlo riempire con l’innesto di un nuovo terzino. Per questo motivo la trattativa con il club campano non sta procedendo a ritmi serrati: nuovi contatti tra le parti sono comunque previsti nelle prossime settimane, per trovare un accordo Vagnati dovrà però alzare la proposta ad almeno 5 milioni.