Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Flessione o ritorno alla naturale dimensione del Milan? Così i rossoneri nelle ultime dieci giornate

Flessione o ritorno alla naturale dimensione del Milan? Così i rossoneri nelle ultime dieci giornateTUTTOmercatoWEB.com
© foto di DANIELE MASCOLO
giovedì 04 marzo 2021 14:00Serie A
di Ivan Cardia

Un pareggio che sembra una sconfitta. Per come è arrivato, l’1-1 casalingo di ieri sera getta più ombre che luci sul Milan, che ha rischiato la sconfitta contro l’Udinese, fino al rigore siglato nell’extra-time da Kessié. L’ultimo passo, senza Ibrahimovic e anche senza grandi alternative, di una parabola discendente che i rossoneri sembrano aver intrapreso da qualche tempo a questa parte. Dopo un anno straordinario, il dato che emerge è evidente. Nelle ultime dieci gare di campionato, i rossoneri di Stefano Pioli hanno conquistato sedici punti: cinque vittorie, un pareggio, ben quattro sconfitte. Per capirsi, nelle precedenti dieci ne avevano conquistato ventiquattro, frutto di sette vittorie e tre pareggi. In generale, fino alla sconfitta con la Juve, il Milan aveva conquistato una media di 2,46 punti a partita, in linea con il rendimento incredibile offerto dal post lockdown in poi. Dal KO con i bianconeri, è crollata a 1,6 punti ogni gara.

Flessione o ritorno alla dimensione naturale? Posto che non sarebbe un problema, dati i piani della società, è un interrogativo da risolvere. Per quanto fatto vedere sinora, il Milan ha meritato di correre per lo scudetto: da questo punto di vista, il dato è in controtendenza e c’è da capire se questo stop sia una fisiologica flessione, che prima o poi capita a tutte le squadre, o non rappresenti invece la dimensione del Diavolo. Una squadra di talento, ma molto giovane, che ha sognato in grande ma anche offerto prestazioni superiori alle proprie possibilità. La risposta, è inevitabile, potranno darla solo le prossime uscite di Romagnoli&Co.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000