Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 13 ottobre

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 13 ottobreTUTTOmercatoWEB.com
giovedì 14 ottobre 2021 01:00Serie A
di Michele Pavese
Il punto su tutte le news di calciomercato della giornata appena andata agli archivi. Tra indiscrezioni, trattative e ufficialità, ecco le notizie più importanti.

UFFICIALE: MIRANTE È UN NUOVO PORTIERE DEL MILAN. SOTTIL RINNOVA CON LA FIORENTINA. JUVE, OBIETTIVO TCHOUAMENI PER GENNAIO. MOVIMENTI IN CASA ROMA: PRONTI I RINNOVI PER MANCINI E ZANIOLO, OCCHI SU ZAKARIA. ANCHE IL MILAN SU LUCCA. AG. PIOLI: "NATURALE SI PARLI DI RINNOVO". AG. KESSIE: "SERVE CONTRATTO ALL'ALTEZZA". VLAHOVIC SEMPRE NEL MIRINO DEL TOTTENHAM. BONAVENTURA, SCATTA IL RINNOVO AUTOMATICO. RAIOLA VUOL PORTARE DE VRIJ IN PREMIER, IL RINNOVO DI PERISIC NON È SCONTATO. GENOA E SASSUOLO, SCONTRO DECISIVO PER LE PANCHINE: DIONISI E BALLARDINI A RISCHIO, IN PREALLARME LIVERANI, GIAMPAOLO E NICOLA. SPEZIA, 4 PARTITE DECISIVE PER MOTTA E SI GUARDA A MUSACCHIO.

Antonio Mirante è un nuovo giocatore del Milan. L'ex portiere tra le altre di Roma e Juventus ha firmato il contratto di un anno col secondo d'opzione con la società rossonera. Un'idea nata dopo l'infortunio di Mike Maignan che si è operato oggi e sarà assente per circa 10 settimane.

La Fiorentina, come raccontato negli scorsi giorni su queste colonne, ha voluto giocare d'anticipo. Niente casi di mercato, il club viola ha deciso di blindare Riccardo Sottil: fumata bianca dopo i summit con l'agente, Sottil ha firmato fino al 2026. Il nuovo accordo è stato ufficializzato dai gigliati.

Aurelien Tchouameni resta nel mirino della Juventus e i bianconeri sono al momento in pole per il centrocampista e proveranno a fare un tentativo già a gennaio, per portarlo subito alla corte di Massimiliano Allegri. Il Monaco chiede però 40-45 milioni per il giovane che ha già esordito in Nazionale, e per questo motivo servirà una cessione: i nomi sono quelli di Aaron Ramsey e Weston McKennie, che piacciono in Premier League.

Dusan Vlahovic nel mirino del Tottenham. L’attaccante della Fiorentina è una forte idea degli Spurs, nonostante le smentite di Paratici negli scorsi giorni. Contatti in corso tra le parti. Il Tottenham è al lavoro per cercare di anticipare l’agguerrita concorrenza italiana e non solo.

Non solo Antonio Mirante. A margine della riunione dell'Assoagenti, il procuratore Valerio Giuffrida ha parlato anche di un altro suo assistito, ovvero dell'allenatore del Milan Stefano Pioli che ha un contratto col club rossonero in scadenza il prossimo 30 giugno: "È naturale che si parli del rinnovo di Pioli, ma le cose devono andare avanti naturalmente, senza forzare. La crescita così esponenziale, così positiva, è forse inattesa per tutti però allo stesso tempo lui dice che questa è una crescita naturale e graduale e speriamo di essere ancora a metà strada".

George Atangana, agente di Franck Kessie, ha parlato del futuro del suo assistito a 'Calciomercato.com'. Come noto il centrocampista e il Milan sono da tempo in trattativa per il rinnovo, ma la fumata bianca appare più lontana ogni giorno che passa: “C’è confusione intorno al rinnovo di contratto di Franck, non mi pare ce ne sia rispetto ad altre trattative. Per un calciatore importante, serve sempre un contratto all’altezza”.

La Roma è pronta a regalare a Jose Mourinho un nuovo centrocampista nel mercato di gennaio e il nome potrebbe essere quello di Denis Zakaria, che non prolungherà con il Borussia Monchengladbach. Il giocatore lascerà la Germania o a prezzo di saldo tra tre mesi oppure gratis a fine stagione e i giallorossi sono in pole: a gennaio potrebbe bastare un piccolo indennizzo, magari in gran parte sotto forma di bonus, per ottenere il via libera anticipato da parte del 'Gladbach, che in quel modo eviterebbe di perdere il giocatore a zero euro in estate.

Nicolò Zaniolo e la Roma, passi avanti per il rinnovo. Gli ultimi contatti tra le parti sono stati positivi. Nelle prossime settimane un ultimo approfondimento, poi potrebbe arrivare la firma. Si va verso il prolungamento fino al 2025.

Primo incontro per gettare le basi del rinnovo di Gianluca Mancini tra il general manager della Roma, Tiago Pinto e l'agente del giocatore, Giuseppe Riso. L'incontro sarebbe stato positivo ma ancora interlocutorio, dal momento che il club giallorosso non ha urgenza di definire la trattativa. Dopo aver messo nero su bianco il prolungamento di Lorenzo Pellegrini i capitolini vogliono blindare anche il centrale difensivo, che ha però l'attuale scadenza fissata al 2024, ragione per la quale c'è tutto il tempo del mondo per arrivare alla fumata bianca. Lo stipendio verrà adeguato ai big della rosa giallorossa, arrivando a circa 3 milioni a stagione, con la scadenza che verrà portata al 2026.

Il Milan ha iniziato le manovre per arrivare a Lorenzo Lucca, attaccante del Pisa che si è messo in mostra anche con l’Under21. Il club toscano non vuole assolutamente privarsene a gennaio e l’idea del Milan sarebbe in linea con questo pensiero: prenderlo nei prossimi mesi, lasciandolo comunque in prestito a Pisa. Un po’ come fatto con Adlì del Bordeaux. La quotazione attuale è di circa 10 milioni di euro e su di lui ci sono anche Juventus e Inter, ma non è escluso l’inserimento di qualche club straniero nel caso in cui dovesse continuare a segnare con tanta continuità.

Legato all'Inter da un contratto in scadenza nel giugno 2023, il difensore olandese Stefan De Vrij non ha ancora raggiunto un accordo col club nerazzurro per il rinnovo del contratto. In estate il suo procuratore Mino Raiola potrebbe provare a portarlo in Premier League.

Ivan Perisic è una pedina importante per Simone Inzaghi ma, in scadenza a giugno, ha un contratto di 5 milioni di euro e l'offerta nerazzurra non andrà oltre i 3. Per questo, alla sesta stagione all'Inter, con una parentesi al Bayern Monaco, non è da escludere che possa andar via a parametro zero per i costi eccessivi del nuovo accordo.

Bonaventura e la Fiorentina, il matrimonio andrà avanti anche il prossimo anno. Ma non c'è in corso una trattativa per il rinnovo del contratto, anche perché nel contratto biennale firmato nell'estate 2020 era già presente una opzione per la stagione 2022/23 legata alle presenze ed è quella che la Fiorentina farà valere per trattenere Giacomo Bonaventura anche la prossima stagione.

La sfida alla ripresa del campionato contro il Sassuolo potrebbe essere decisiva per il futuro della panchina del Genoa. La posizione di Davide Ballardini non è poi così salda: la nuova proprietà americana, infatti, non appare particolarmente soddisfatta della guida tecnica e dei 5 punti raccolti e così proprio la sfida col Sassuolo potrebbe risultare decisiva. Gli stessi dirigenti statunitensi avrebbero avuto già un contatto esplorativo con Fabio Liverani, fermo dall’esonero di Parma dello scorso anno.

E proprio il Sassuolo sta valutando la posizione del tecnico Alessio Dionisi. Il club neroverde storicamente punta a dare fiducia ai propri allenatori e Dionisi ha superato l’esame del gioco, mentre quello dei risultati non ancora. Per questo nei quartieri alti del club è comparso qualche dubbio: in caso di scossone e cambio in panchina, i nomi sono quelli di Marco Giampaolo, già accostato al Sassuolo in estate, e di Davide Nicola.

Il futuro di Thiago Motta potrebbe essere deciso dalle prossime quattro partite, anche se la gara di sabato contro la Salernitana è considerata un crocevia già importante. Per lo Spezia l'emergenza infortuni non si placa e questa è chiaramente un'attenuante per il tecnico degli Aquilotti, che intanto sul mercato potrebbe avere un difensore dagli svincolati: tra le idee c'è Mateo Musacchio, ex Lazio e Milan.

ANCHE IL MANCHESTER CITY SU HAALAND, IL BORUSSIA DORTMUND RISPONDE CON HALLER. PEDRI-BARCELLONA, RINNOVO VICINO E CLAUSOLA "STORICA". RANGNICK INTERESSATO AL NEWCASTLE, CHE PUNTA CAMPOS NEL RUOLO DI DS. FODEN-CITY, INSIEME FINO AL 2027. BERNARD CHALLANDES ESONERATO DAL KOSOVO. CRESPO LASCIA IL SAO PAULO

Mino Raiola è pronto a incontrare il Manchester City a gennaio per parlare del possibile futuro trasferimento in Inghilterra di Erling Haaland. L'attaccante ha un contratto col Borussia Dortmund fino al 2024, ma dall'estate del 2022 ha anche una clausola rescissoria da 75 milioni presente sul proprio accordo con i tedeschi.

Il giovane centrocampista del Barcellona Pedri firmerà venerdì il rinnovo di contratto con i catalani fino al giugno del 2026. La particolarità del nuovo accordo sta tutta nella clausola rescissoria che toccherà la cifra monstre di 1000 milioni di euro. È la prima volta nella storia delle clausole risolutive che si arriva a questa cifra, precedentemente il record era di 800 milioni di euro presente nel contratto di Griezmann con i blaugrana.

Ralf Rangnick, ex direttore sportivo e allenatore del Lipsia e ora consulente alla Lokomotiv Mosca, è molto interessato alla possibilità di sbarcare in Premier League dove ad aspettarlo potrebbe esserci il nuovo Newcastle di proprietà araba. Rangnick, che in passato è stato vicino al Milan prima della conferma di Stefano Pioli, sogna da sempre di allenare in Inghilterra e, se ci sarà l'occasione, sarà prontissimo a rispondere presente alla chiamata dei Magpies.

Phil Foden è molto vicino a firmare il rinnovo di contratto con il Manchester City. L'attaccante avrebbe trovato un accordo con il club inglese sulla base di un prolungamento di sei anni, dunque fino al giugno del 2027.

Bernard Challandes non è più il Commissario Tecnico del Kosovo. Al tecnico svizzero sono state fatali le recenti sconfitte contro Svezia e Georgia. "In linea con i nostri obiettivi, abbiamo deciso di porre fine alla collaborazione con l'allenatore", ha dichiarato il presidente della Federcalcio kosovara, Agim Ademi. Ieri la Nazionale balcanica ha perso 2-1 in casa contro la Georgia e ora è ultimo nel Gruppo B di qualificazione Mondiale.

Luis Campos è tra i candidati che il Newcastle starebbe prendendo in considerazione per il ruolo di nuovo direttore sportivo dopo l'avvento del fondo saudita che ha rilevato il club negli ultimi giorni. Campos viene ritenuto un profilo interessante visto ciò che ha conquistato in Ligue1 con Monaco e Lille, due dei tre club insieme al PSG che hanno vinto il campionato nel corso degli ultimi 9 anni. Il dirigente è noto anche per il grande profitto generato dalle sue cessioni, quasi 590 milioni di euro in 4 anni. Negli ultimi giorni, lo stesso Campos era stato accostato in Italia anche al Genoa.

Il Borussia Dortmund starebbe vagliando diverse ipotesi in vista del possibile addio di Erling Haaland al termine della stagione e tra queste ci sarebbe la punta dell'Ajax Sebastien Haller. Non solo, l'altro nome preso in considerazione dai tedeschi è quello di Adeyemi del Salisburgo anche se per questo obiettivo la concorrenza sarebbe molto più folta.

È già terminata l'avventura di Hernan Crespo sulla panchina del Sao Paulo. Il tecnico argentino ha risolto di comune accordo con la società il suo contratto, complice anche i cattivi risultati ottenuti negli ultimi mesi dalla squadra, che occupa la tredicesima posizione in classifica. Crespo aveva vinto il Campeonato Paulista e in 53 partite ha ottenuto 24 vittorie, 19 pareggi e dieci sconfitte.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000