Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Il Parma si suicida ancora e ora vede la B. A Ribalta affidato il progetto per una rapida risalita

Il Parma si suicida ancora e ora vede la B. A Ribalta affidato il progetto per una rapida risalitaTUTTOmercatoWEB.com
martedì 20 aprile 2021 09:00Serie A
di Niccolò Pasta

Venti punti in trentuno giornate, tre vittorie in un anno, peggior attacco e seconda peggior difesa del campionato, ben ventiquattro punti persi da situazione di vantaggio. Questi, in breve, i numeri della disastrosa stagione del Parma che, a sette giornate dalla fine del campionato, si ritrova a dieci punti di distanza dal Benevento prima delle salve e con un piede e mezzo in Serie B. La partita di sabato contro il Cagliari era LA partita, come l’aveva definita in conferenza stampa il tecnico dei crociati D’Aversa, ma ancora una volta il Parma si è sciolto come neve al sole, anche dopo essere stato avanti per 3-1 a venti minuti dalla fine. La prestazione c’è stata, come spesso negli ultimi mesi, ma i punti portati a casa sono sempre zero e credere ad una salvezza ora è pura utopia.

FALLIMENTO - La stagione del Parma è un fallimento sotto ogni punto di vista. Il progetto molto interessante del presidente Krause è naufragato sotto i colpi dei non-risultati, nonostante i grandi investimenti del tycoon americano, unica nota lieta del presente ducale. La passione e lo spirito imprenditoriale del 58enne dell’Iowa permetterà al Parma di togliersi sfizi importanti nei prossimi anni, nonostante un primo anno deludente, anche contraddistinto da tante cose andate per il verso storto. Per il Parma sarà importante iniziare a pianificare sin da subito, dando spazio in queste ultime giornate ai giocatori che potranno essere un punto di riferimento per il Parma che verrà, a partire dai tantissimi giovani di talento già presenti in rosa, magari ancora acerbi, ma dal futuro con ogni probabilità assicurato.

TUTTO IN MANO A RIBALTA - La giornata di ieri è stata importantissima in casa crociata, con Javier Ribalta, manager spagnolo, che è ufficialmente entrato a far parte della società, con il cruciale ruolo di Managing Director-Sport: il Parma che verrà sarà affidato a lui. Dovrà essere lui l'uomo che costruirà la squadra che dovrà puntare ad una rapidissima risalita (per quanto la matematica, per ora, non condanni ancora alla B la squadra di D'Aversa). In estate a Parma avverrà una nuova piccola rivoluzione, ma la base è solida e la proprietà offre ampie garanzie: l'incidente di percorso di questa stagione, per quanto importante, tra qualche anno potrebbe essere solo un amaro ricordo.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000