Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Inizia oggi la squalifica di Sandro Tonali: la FIFA l'ha confermato all'Associated Press

Inizia oggi la squalifica di Sandro Tonali: la FIFA l'ha confermato all'Associated PressTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 27 ottobre 2023, 19:41Serie A
di Giacomo Iacobellis

La squalifica di Sandro Tonali è in vigore già da oggi. A rivelarlo è l'emittente Sky Sport, secondo la quale la FIFA ne avrebbe già dato la conferma ufficiale all'Associated Press.

Nonostante le ultime dichiarazioni di mister Eddie Howe, che aveva parlato di alte possibilità di avere Tonali a disposizione per la sfida contro il Wolverhampton di domani e lo aveva convocato, il centrocampista ex Milan - salvo nuove sorprese - inizierà dunque da questo venerdì i suoi 10 mesi di squalifica per lo scandalo scommesse.

Il comunicato della FIGC sull'accordo di patteggiamento con Tonali.
La Procura Federale ha raggiunto un accordo (ex art. 126 CGS) con il calciatore Sandro Tonali, a seguito del quale lo stesso verrà sanzionato con una squalifica di 18 mesi, 8 dei quali commutati in prescrizioni alternative, e una ammenda di 20.000 euro, per la violazione dell’art.24 del CGS che vieta la possibilità di effettuare scommesse su eventi calcistici organizzati da FIGC, UEFA e FIFA.

Riguardo le prescrizioni alternative, Tonali dovrà partecipare ad un piano terapeutico della durata minima di 8 mesi e ad un ciclo di almeno 16 incontri pubblici, da svolgersi in Italia, nell’arco di 8 mesi, presso Associazioni sportive dilettantistiche, Centri federali territoriali, Centri per il recupero dalla dipendenza dal gioco d’azzardo, e comunque secondo le indicazioni e il programma proposti dalla FIGC.

La Procura Federale vigilerà sul rispetto di quanto indicato e, in caso di violazioni, adotterà i provvedimenti di propria competenza, ai sensi del CGS, con risoluzione dell’accordo e prosecuzione del procedimento disciplinare dinanzi agli Organi giudicanti di giustizia sportiva.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile