Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2020
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Juve, lunga giornata fra Torino e Maranello. Pirlo resta, ma ormai la stagione è compromessa

Juve, lunga giornata fra Torino e Maranello. Pirlo resta, ma ormai la stagione è compromessaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Nicolò Campo/Image Sport
martedì 11 maggio 2021 06:45Serie A
di Simone Dinoi

Il giorno dopo è sempre quello della consapevolezza. Di tutto quello che poteva essere e non è stato, di tutto quello che si è perso per strada e che lentamente ha compromesso il percorso di una stagione. Che poteva essere indimenticabile, centrando l’obiettivo del decimo scudetto consecutivo, ma che in realtà potrebbe rivelarsi drammatica, con una qualificazione alla prossima Champions League, e tutto quello che ne deriverà, vicina a essere mancata. La sconfitta col Milan non è una sconfitta come le altre perché segna, a tre giornate dalla fine, l’addio quasi ufficiale alla massima competizione europea del prossimo anno. Anche per questo, la posizione di Andrea Pirlo è stata oggetto di discussione alla Continassa in una riunione della dirigenza.

RIUNIONE E CONFERMA - Una consueta riunione postpartita per valutare prestazione e tutto il contorno. Questo quanto accaduto all’interno della sede bianconera fra Paratici, Cherubini e il vicepresidente Pavel Nedved. Pirlo confermato fino al termine della stagione. Poi il rapporto verosimilmente si esaurirà, nonostante la conferma dello stesso Nedved, considerate le poche risposte positive offerte dal campo. Allenatore bianconero che questa mattina ha diretto l’allenamento di scarico, oggi alle 12 si presenterà in sala stampa per la consueta conferenza di vigilia e domani siederà sulla panchina bianconera al Mapei Stadium di Reggio Emilia nella sfida al Sassuolo. Con l’obiettivo di crederci ancora: vincendo le restanti tre gare, ma questa Juve ha dimostrato di non avere quasi nessuna carta per mettere in difficoltà gli avversari, e sperando in qualche, obiettivamente complicato, passo falso delle dirette concorrenti. Difficile, la stagione ormai, dopo il crollo contro il Milan, può considerarsi compromessa.

RONALDO E AGNELLI A MARANELLO - Non si è visto Cristiano Ronaldo questa mattina nel viavai della Continassa sotto la fittissima pioggia torinese. Motivo svelato poi nel pomeriggio: il portoghese, accompagnato dal presidente Andrea Agnelli, non presente dunque nella riunione di ieri, e dal numero uno di Exor John Elkann ha visitato gli stabilimenti di Ferrari a Maranello. Tutto in famiglia quindi, Juventus e Ferrari. Due aziende di spicco della famiglia Agnelli-Elkann che non stanno vivendo proprio il miglior periodo della loro storia.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000