Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

La Fiorentina vince ancora: 2-1 al Genoa e terzo successo di fila che la lancia al primo posto

La Fiorentina vince ancora: 2-1 al Genoa e terzo successo di fila che la lancia al primo postoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport
sabato 18 settembre 2021 17:04Serie A
di Pietro Lazzerini

La Fiorentina vince la sua terza partita consecutiva battendo a domicilio il Genoa per 2-1 grazie alle reti di Saponara e Bonaventura e sente, dopo anni, profumo di alta classifica raggiungendo il trio di testa. Passo indietro per il Grifone che segna solo al 96' su rigore con Criscito e che resta fermo a tre punti e che resta anche sempre fuori dal gioco subendo il gioco degli ospiti.

DILUVIO E POSSESSO - Le squadre iniziano la partita sotto un vero e proprio diluvio che modifica subito l'inerzia della gara e che spinge i padroni di casa ad effettuare molti falli, tanto da avere già tre giocatori ammoniti dopo i primi 20 minuti. La Fiorentina tiene il campo senza lasciare mai l'iniziativa alla squadra di Ballardini, ma complice il campo allentato, non ha vita facile per costruire azioni pericolose. Il primo tiro arriva su punizione con Biraghi che costringe Sirigu alla parata in calcio d'angolo. Poco dopo Castrovilli deve lasciare il campo a causa di una violenta botta contro il palo del Genoa, dentro Duncan. Occasione subito dopo per la squadra di casa con Destro che sfrutta un contrasto vinto da Badelj sulla trequarti per trovarsi a tu per tu con Dragowski che però para benissimo il tiro dell'attaccante rossoblu. La Fiorentina è comunque padrona del campo e dopo il 30' è Bonaventura, uno dei migliori tra i viola, a impegnare seriamente Sirigu con un tiro deviato che manda in angolo. Nonostante il predominio però, il Genoa si difende molto bene e sul finale di tempo va di nuovo alla conclusione di testa col solito Destro che però colpisce alto.

CAMBIO VINCENTE - Non cambia il trend nel secondo tempo con la Fiorentina ampiamente padrona del campo nonostante il cambio forzato di Saponara per Nico Gonzalez infortunato. La squadra di Italiano la mette sul palleggio e senza pioggia è tutto più semplice. I ragazzi di Italiano invece corrono a vuoto ed è per questo che sembrano anche più nervosi degli avversari. L'inerzia della sfida cambia al 60' quando è proprio Saponara ad andare a segno con un gol bellissimo. Il fantasista viola prende palla al limite dell'area, si accentra grazie al movimento di Biraghi e calcia forte e preciso sul secondo palo. Vantaggio meritato e palla al centro. Il Genoa prova poco dopo a infilarsi in area con Behrami e Pandev e un contatto con Pulgar costringe Marinelli a consultare il Var che però lascia correre. Poco dopo è di nuovo la Fiorentina ad andare vicinissima al 2-0 con Duncan che tira benissimo da fuori incontrando però un vero e proprio miracolo di Sirigu che tiene a galla i suoi. I viola di Italiano però non cambiano il proprio gioco e continuano a palleggiare facendo correre i rossoblu. All'88' poi, dopo un pessimo ingresso in campo di Kokorin, la Fiorentina passa ancora e sempre grazie a un'invenzione di Saponara che raccoglie un campanile e di prima libera Bonaventura al centro dell'area: tiro sul secondo palo e raddoppio per i viola. Il Genoa trova il gol della bandiera al 98' con Criscito su calcio di rigore provocato da un intervento di Igor su Badelj, ma è solo un dato statistico visto che Marinelli, subito dopo la rete del 2-1, fischia la fine del match.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000