Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
live

Juventus, Pirlo: "Abbiamo sprecato troppo. Una botta per Bonucci, Dybala valutiamo"

LIVE TMW - Juventus, Pirlo: "Abbiamo sprecato troppo. Una botta per Bonucci, Dybala valutiamo"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport
domenica 24 gennaio 2021 15:33Serie A
di Simone Dinoi
fonte inviato all'Allianz Stadium
Diretta scritta su TUTTOmercatoWEB.com. Premi F5 per aggiornare!

14:45 - Andrea Pirlo commenta la vittoria 2-0 contro il Bologna all’Allianz Stadium nella diciannovesima giornata di Serie A.
TUTTOmercatoWEB.com vi riporta la conferenza stampa dell’allenatore bianconero in diretta.

15:20 - Pirlo prende posto nella sala stampa dell’Allianz Stadium: comincia la conferenza.

Finalmente intensità quest’oggi?
“Sì volevamo dare sin da subito un’impronta aggressiva alla gara, bisognava essere propositivi dal primo minuto. Peccato non aver chiuso la partita nel primo tempo considerate tutte le occasioni avute davanti al portiere”.

Troppi sprechi…
“Bisogna fare gol quando ti capitano occasioni in superiorità numerica. Bisogna essere più freddi e più lucidi nella ricerca dell’ultimo passaggio perché quando non chiudi le partite rimangono sempre in bilico”.

Quanto è importante il recupero di De Ligt? L’intesa Ronaldo-Kulusevski?
“È importante come quelli di Alex Sandro e Cuadrado. Pian piano stiamo recuperando tutti i giocatori per avere maggiori rotazioni e far rifiatare quelli che stanno tirando la carretta da inizio campionato. È importante non prender gol per aumentare l’autostima perché ti dà grande forza. La coppia Ronaldo-Kulusevski si trova bene, sono giocatori che non sono prime punte ma sono bravi sia a venire incontro che ad attaccare la profondità”.

La prestazione di Arthur? Il recupero di Dybala a che punto è?
“Arthur ha fatto un’altra grande partita ma lo sapevamo. Sta bene e sappiamo quello che ci può dare, ha caratteristiche che altri non hanno. Dybala si sta allenando e sta cercando di migliorare, ha ancora fastidì al ginocchio quindi bisogna valutare giorno dopo giorno”.

Quanto potete crescere ancora?
“Il campionato è aperto a tante squadre, lo sapevamo. Ci sono tante squadre forti e giocando ogni tre giorni non è facile essere sempre lucidi. Noi possiamo migliorare tanto, abbiamo giocatori che hanno giocato poco per via dei tanti infortuni però pian piano stiamo trovando la giusta solidità”.

Scelta di Kulusevski semplicemente per motivi tecnici?
“Sì scelta tecnica perché sapevamo che il Bologna sarebbe venuto prenderci uomo contro uomo a tutto campo. Lui sa venire incontro e muoversi tra le linee ed era il giocatore ideale per far uscire i loro difensori”.

Bonucci come mai è uscito? Cercate un attaccante sul mercato?
“Aveva preso una ginocchiata al muscolo e abbiamo preferito toglierlo per evitare altri problemi. No per adesso non cerchiamo altri attaccanti, non è una nostra priorità”.

Inseguire può darvi ulteriori motivazioni?
“Quando sai che le pretendenti perdono punti è normale che tu voglia cercare di vincere ancora di più le partite. Noi siamo dietro ma dobbiamo pensare solo al nostro cammino perché dipenderà sempre e solo da quello che facciamo in campo”.

Si aspettava questa vivacità sul mercato del Milan? Un pensiero su Mandzukic?
“Sì me l’aspettavo perché essendo in questa posizione di classifica è normale avessero voglia di metter giocatori dentro per dare continuità a quello che stanno facendo. Mandzukic non lo conosco personalmente però è un grande attaccante”.

Fra Inter e Milan chi fa più paura? Potrete giocare con la difesa a tre?
“Dall’inizio del campionato non abbiamo mai avuto tutti a disposizione e non abbiamo neanche potuto farli ruotare e hanno giocato quasi sempre gli stessi. Non è un’opzione che abbiamo provato magari potrà capitare nel corso della gara. Inter e Milan sono entrambe squadre importanti che hanno obiettivo di vincere lo scudetto, come Napoli e Roma. Sarà un campionato avvincente e lotteremo con loro fino in fondo”.

15:33 - Termina ora la conferenza stampa di Pirlo.

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: Napoli, il futuro si scrive ora. L'Europa League delle italiane
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000