Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2020
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Roma, Borja Mayoral vicino alla promozione: ora aspetta Mou per la conferma

Roma, Borja Mayoral vicino alla promozione: ora aspetta Mou per la conferma TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
martedì 11 maggio 2021 08:15Serie A
di Dario Marchetti

La doppia cifra in stagione l’aveva raggiunta già da un po’, ma da domenica Borja Mayoral l’ha trovata anche in Serie A. La doppietta al Crotone (che si conferma la vittima preferita dello spagnolo) lo ha portato a 10 gol nel suo primo anno d'Italia, 17 in totale se contiamo anche i 7 dell’Europa League che potrebbero valergli il titolo di capocannoniere di coppa a patto che uno tra Gerard Moreno o Paco Alcacer del Villarreal non segnino due gol nella finale con lo United. Numeri importanti quelli dell’ex Real Madrid che potrebbero valere la conferma già alla fine di questo anno. Vale la pena ricordare, infatti, che Mayoral è arrivato la scorsa estate con la formula del prestito biennale sul quale pesa un’opzione per il diritto di riscatto a 15 milioni al 30 giugno 2021 che sale a 20 milioni qualora fosse invece esercitata entro il 2022. L’ultima parola spetterà a Josè Mourinho che nella capitale arriverà solo al termine della stagione ma che non manca di seguire la Roma in queste settimane e di farlo notare commentando ogni post Instagram del club. Lo Special One avrà notato anche il rendimento di Borja Mayoral, il quale in stagione ha concluso venti volte verso lo specchio della porta trovando il gol in dieci occasioni. Insomma, ogni due tiri fa una rete. Non male per chi comunque doveva ambientarsi alla Serie A, soprattutto in relazione ai minuti giocati (1490 totali, per una media di un gol ogni 149). Certo non è mai riuscito a incidere con le big del campionato perché ha segnato solo a squadre attualmente nella parte destra della classifica (Parma, Crotone, Spezia, Verona, Bologna e Torino). A Trigoria credono comunque che ci siano dei margini di miglioramento importanti e per questo lui, insieme a Dzeko e un altro attaccante che arriverà dal mercato, comporrà con ogni probabilità il reparto offensivo della Roma del futuro.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000