Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Roma, Fonseca si salva (per ora) ma il club studia il piano B. Da Mazzarri ad Allegri: tutte le piste

Roma, Fonseca si salva (per ora) ma il club studia il piano B. Da Mazzarri ad Allegri: tutte le pisteTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
giovedì 21 gennaio 2021 08:30Serie A
di Dario Marchetti

“Mi sento in discussione dal primo giorno” ha detto Fonseca dopo la brutta figura in Coppa Italia, ma almeno per il momento la panchina l’ha salvata. Una fiducia a tempo sia chiaro e molto passerà dal risultato di sabato contro lo Spezia in campionato. Qualcuno, però, intanto doveva pagare per l’errore grossolano del sesto cambio di martedì e per questo nella serata di ieri hanno salutato il Global Sport Officer Manolo Zubiria e il team manager Gianluca Gombar. Per quest’ultimo ruolo è stato promosso dalla Primavera Valerio Cardini, un attestato di fiducia importante verso un ragazzo del quale si tiene già molto conto all’interno di Trigoria. Di minor credito, invece, gode Fonseca che ieri dopo l’allenamento pomeridiano ha avuto un lungo faccia a faccia (circa 3 ore) con la proprietà e il management. Il messaggio non si può fraintendere: tutto dipende dai risultati. Con una vittoria sabato si prosegue insieme, discorso diametralmente opposto se dovesse arrivare prestazione così così.

Per questo la Roma non vuole farsi trovare impreparata e studia un piano B qualora dovesse esonerare Fonseca. Il preferito di Guido Fienga resta Allegri, sul quale avrebbe puntato già a fine stagione, ma il poco tempo a disposizione dopo il closing non ha permesso di strutturare l’affare. Quello dell’ex Milan e Juventus, però, non è l’unico nome. De Sanctis, ad esempio, sponsorizza Walter Mazzarri dopo esser stato un suo giocatore al Napoli. L’idea sarebbe quella di un traghettatore per i sei mesi successivi e poi valutare il da farsi. Sullo sfondo ci sono anche i nomi Spalletti e Sarri, ma entrambi dovrebbero rescindere il proprio contratto Inter e Juventus. A Tiago Pinto spetterà l’ultima parola e per ora la volontà del manager portoghese è di dare una chance a Fonseca, una mano tesa a un connazionale e ai conti del club che faticherebbe molto visti i debiti a sostenere un altro stipendio per un nuovo allenatore.

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: Napoli, il futuro si scrive ora. L'Europa League delle italiane
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000