Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Roma, gli step per il rientro di Zaniolo e quella speranza Europea chiamata Danzica

Roma, gli step per il rientro di Zaniolo e quella speranza Europea chiamata Danzica TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport
martedì 13 aprile 2021 08:10Serie A
di Dario Marchetti

Il profilo Instagram di Nicolò Zaniolo è fermo al 6 aprile 2021. “Un giorno in meno” aveva scritto postando una foto di campo contro la Juventus. Il riferimento era al countdown per il rientro. Poi il silenzio social, fatta eccezione per qualche stories, dovuto alla visita medica di mercoledì scorso in Austria. Il blitz dal professor Fink non ha portato all’esito sperato. Il ginocchio operato è in perfette condizioni, ma manca ancora un 10% di forza rispetto all’altra gamba. Nulla di preoccupante, sia chiaro, è un ritardo dovuto allo stop di 3 settimane per Covid che ha rallentato il recupero di Nicolò, ma il rientro in campo è comunque slittato di un mese e stagione praticamente finita. Tanti saluti anche all’Europeo, nonostante il Ct la porta l’abbia solo socchiusa. “Lo aspetteremo, ma se sarà al 70% non ci sarà” ha detto qualche giorno fa Roberto Mancini. Un’altra batosta per Zaniolo che dal 2020 in poi ne ha già ricevute tre: le prime due con gli infortuni e l’ultima la scorsa settimana con la decisione di comune accordo con il professor Fink di frenare per il rientro. Chi gli è stato vicino ha raccontato che l’umore, dopo l’ennesimo rinvio, era simile a quello di quando si rese conto di essersi rotto il crociato per la seconda volta. Con il passare dei giorni, però, la ferita si sta rimarginando e ieri una prima buona notizia è arrivata a Nicolò. Primo allenamento (senza contrasti) con il gruppo fatto con la Primavera. Zaniolo ora alternerà questo lavoro con la squadra di Alberto De Rossi insieme a delle sedute individuali fino ai primi di maggio, poi potrà passare in prima squadra per gli allenamenti con Fonseca. Prima di tornare tra i convocati, però, serviranno almeno altre due settimane di allenamenti e un test nel campionato Primavera. Se tutto dovesse procedere per il meglio potrebbe rientrare per le ultime due giornate di campionato (Lazio e Spezia). La speranza poi si chiama Danzica perché se la Roma dovesse arrivare in finale d’Europa League, allora Zaniolo avrebbe un’altra partita a disposizione prima del termine della stagione. Intanto giovedì farà il tifo per i compagni perché sapere di poter giocare una finale a livello mentale potrebbe fare tutta la differenza del mondo e anche fosse solo per un minuto Nicolò vorrà esserci.

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: Juve, c’è anche Zidane per la panchina. Napoli, quattro gare da vincere
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000