Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

...con top&flop

...con top&flopTUTTOmercatoWEB.com
venerdì 01 gennaio 2021 00:00A tu per tu
di Alessio Alaimo
I voti della stampa: Massara-Maldini sugli scudi, Vagnati il flop del 2020

Tempo di bilanci. E di voti. Milan protagonista in campo e sul mercato grazie al lavoro della coppia Maldini-Massara. Per i giornalisti interpellati, a maggioranza il direttore sportivo flop del 2020 è Davide Vagnati, ex SPAL e adesso al Torino. Ecco i risultati del sondaggio di TuttoMercatoWeb...

Michele Criscitiello (Direttore TuttoMercatoWeb - Sportitalia)

Top
Paolo Maldini

La motivazione:
“Non gli avrei dato una lira, ha vinto tutte le scommesse. Per il Milan un 2020 da ricordare. Merita applausi”.

Flop
Fabio Paratici

La motivazione:
“Non ha scelto lui l’allenatore, il mercato non ha pagato, poi ancora il caso Suarez. E la squadra non viaggia”.

Fabrizio Biasin (Libero)

Top
Mauro Meluso

La motivazione:
“Il direttore sportivo dello Spezia, del quale non conosco neppure il nome, perché in un mese ha costruito una squadra in grado di giocarsela in serie A”.

Flop
Davide Vagnati

La motivazione:

“Se scegli Giampaolo devi prendere i giocatori per Giampaolo. Esattamente quello che non è successo”.

Nicola Binda (Gazzetta dello Sport)

Top
Giovanni Rossi

La motivazione:
“Il Sassuolo riesce sempre a scoprire giocatori all’altezza della Serie A”

Flop
Walter Sabatini

La motivazione:
“Una piazza come Bologna non può limitarsi ad un progetto giovani ma deve competere per qualcosa di più importante”.

Paolo De Paola

Top
Giovanni Sartori
“Ha avuto la bravura di saper gestire situazioni anche complesse senza mai apparire in prima persona”

Flop
Gianluca Petrachi

La motivazione:
“Alla Roma ha cercato di usare il pugno di ferro in situazioni dove non aveva il potere per farlo. Si è auto eliminato senza colpo ferire”.

Gianluigi Longari (Sportitalia)

Top
Ricky Massara - Paolo Maldini

La motivazione:
“Al di là della classifica che probabilmente non rispecchierà l’esito finale del campionato, l’accoppiata rossonera ha dimostrato di essere ottimamente assortita, senza piegarsi all’iniziale scelta societaria di affidarsi ad altri profili come quello di Rangnick. Dimostrazione di carattere, rafforzata dalla bontà delle scelte di mercato in entrata. Entrambi hanno dimostrato di avere imparato dalle esperienze passate: Massara con la competenza finalmente libera di essere sviluppata anche senza il padre putativo Sabatini e Maldini con la rapidità nella quale si è calato nella parte, veicolando il suo carisma nell’opera di convincimento che ha contribuito a far sposare ad alcuni giocatori un progetto in fase di rinascita”.

Flop
Daniele Faggiano

La motivazione:
“Ovviamente il lavoro di Parma va ascritto alla lista dei successi del Direttore. A maggior ragione, però , le motivazioni sono tutte legate alla scelta estiva di accettare un progetto senza futuro come quello del Genoa. Un Direttore capace come ha dimostrato di essere Faggiano ed in potenziale rampa di lancio non avrebbe dovuto accettare una sfida persa in partenza come quella di coesistere con Preziosi. Esito scontato e confermato dai fatti prima ancora della sosta di dicembre”.

Luca Marchetti (Sky)

Top
Maldini-Massara

La motivazione:
“Non uno ma due, Maldini-Massara. Impossibile non “nominarli”. I frutti del loro lavoro sono sotto gli occhi di tutti. Pioli (una scelta) ha esaltato il progetto che (con Boban) avevano in testa. Ma passare ai fatti è sempre molto più complicato”.

Il... meno bravo
Daniele Pradé

“Lui stesso ha detto che i risultati della Fiorentina dipendono principalmente da lui. Non crediamo sia per forza così, ma la sua esperienza avrebbe potuto essere sfruttata diversamente”.

Stefano Salandin (Tuttosport)

Top
Ricky Massara

La motivazione:
“Ha lavorato bene sia sul mercato che nella gestione. Non cerca valenza mediatica e bada alla sostanza”.

Flop
Daniele Faggiano

La motivazione:
“Non si abbandona un progetto come Parma per affrontarne un altro e divorziare dopo tre mesi”.

Fabio Massimo Splendore (Corriere dello Sport)

Top
Ricky Massara

La motivazione:
“Nel Milan giovane e in vetta ci sono le competenze e le intuizioni di un profondo conoscitore del talento”.

Flop
Davide Vagnati

La motivazione:
“Assume l'incarico nella seconda parte dell'anno ma le sue scelte non trovano conforto nei risultati del Toro. E nel calcio i risultati contano”.

Ciro Venerato (Rai)

Top
Ricky Massara

La motivazione:
“Insieme a Maldini ha centrato acquisti in prospettiva. Da Hauge a Saleemakers. Non solo big”.

Flop
Davide Vagnati

La motivazione:
“Il Toro aspirava ad un ruolo importante in ottica Europa League ma ora è mestamente ultimo tra la sorpresa generale. Giampaolo non ha avuto i calciatori richiesti”.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000