Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2020
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

RBN - Castellazzi: "Inter, mai come quest'anno bisogna provare a vincere. Pirlo ha personalità"

RBN - Castellazzi: "Inter, mai come quest'anno bisogna provare a vincere. Pirlo ha personalità"TUTTOmercatoWEB.com
domenica 07 febbraio 2021 23:38Altre Notizie
di Alessandra Stefanelli

L'ex portiere dell'Inter Luca Castellazzi è intervenuto ai microfoni di Radio Bianconera nel corso di 'Domenica Sport': "Corsa Scudetto tra Juve e Inter? Penso di sì. L'Inter ha preso consapevolezza che è l'anno giusto per provarci, anche la Juventus ha peso il ritmo dopo un avvio difficile. Io penso che alla lunga i valori dei tecnici e di ampiezza della rosa alla lunga verranno fuori. Barella è l'anima dell'Inter, è il giocatore che unisce al meglio quantità e qualità, finalizza l'azione e fa assist"-

Che partita ti aspetti martedì?

"L'Inter sta bene, l'ha dimostrato a Firenze. Forse mi aspettavo un'Inter più in difficoltà contro una Fiorentina che era in forma, era insidiosa e l'Inter ha superato il test a pieni voti, poteva anche segnare di più. La Coppa Italia sarà condizionata dal risultato dell'andata dove l'Inter ha perso per degli errori individuali. L'inter ha le capacità di segnare due gol a Torino, ma la Juventus parte avvantaggiata. Fosse stato 2-2 sarebbe stato diverso, farne due sicuramente è più complicato".

Pirlo allenatore?

"Io ci ho giocato insieme a Brescia, era già allenatore in campo. Non mi aspettavo la promozione lampo, evidentemente ha convinto la società a dargli questa possibilità. Serve grande personalità per accettare subito un palcoscenico così importante".

Fallimento per l'Inter senza titoli?

"L'anno scorso nonostante fosse il primo anno l'Inter ha sfiorato un trofeo, vincere avrebbe aiutato a vincere. Quest'anno secondo me bisogna giocare per vincere. Ha avuto sfortuna e non è stata brava ad andare avanti in Europa. In campionato se non ci provi quest'anno che è così equilibrato, quando ci provi? Secondo me è l'anno giusto per provarci. Quest'anno devi provarci, sarebbe un peccato non farlo. Ci sono stati degli investimenti, ci sono giocatori che spostano gli equilibri. Secondo me gli imprescindibili sono Hakimi, Barella e Lukaku. Non è un caso che due di loro siano mancati nell'andata contro la Juventus. Bisogna uscire allo scoperto, il dna di queste grosse squadre è quello di vincere e mai come quest'anno bisogna provarci".

Clicca sul podcast in calce per la trasmissione integrale.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000