Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

...Zambrotta

...Zambrotta
mercoledì 14 dicembre 2016 00:07L'altra meta' di
di Chiara Biondini
fonte Intervista di Barbara Carere per TMWRadio

Valentina Liguori, lady Zambrotta , è intervenuto ai microfoni di TMW Radio, nella rubrica L'altra metà di curata da Barbara Carere.

Con gli eventi che stai organizzando con Soccer pass, ti stai riappropriando della tua identità!
“Si sto ricominciando ad averla (ride ndr) ce l'avevo prima di conoscere Gianluca”.

Da quanto tempo siete sposati tu e Gianluca
“18 anni, veramente tanto”.

Come vi siete conosciuti?
“A Como ad un matrimonio di mia cugina, che viveva qui e che ha sposato un compagno di squadra di Gianluca che giocava a Bari e quindi è stato un colpo di fulmino. Io non sapevo chi fosse lui, avevo 18 anni, nessuno a casa mia seguiva il calcio, e i giocatori non li conoscevo. Poi lui non era ancora così tanto conosciuto”.

Come ti ha conquistato?
“Devo dire che Gianluca è di una dolcezza estrema, io l'ho conosciuto al matrimonio ma poi ci siamo ritrovati dopo un mese, perché poi lui è partito. C'era stato un bacio e io vedo difficile che la cosa potesse andare avanti perché lui viveva a Bari io a Napoli ed eravamo piccoli, e invece lui mi ha praticamente mi ha conquistata il mese successivo, mandandomi ogni sabato dei fiori, poi lunghe telefonate, con le quali abbiamo avuto modo di conoscerci”.

Non ha perso dopo 18 anni il vizio... per il tuo compleanno di qualche giorno fa...continua
“Si devo dire che questi pensieri anche quando non c'è l'occasione, pure quando capita che parte e torna ha sempre un pensiero anche simboliche e non sempre eclatanti”.

Come si fa a stare dietro ad un marito così, visto che hai i tuoi impegni?
“Sicuramente tanta pazienza non tanto con il compagno ma con tutto il resto del mondo che li circonda. Diciamo che la gelosia non aiuta, io per fortuna sotto questo punto di vista sono abbastanza equilibrata, ovviamente se vedo cose che mi danno fastidio lo dico, ma non mi definisco una gelosa patologica e questa è già una grande cosa, perché quello è un mondo particolare . Ci sono tante donne che non si fanno scrupoli, nel mondo del calcio ancora di più. Diciamo che l'ho sempre seguito e quello ha contato tanto. L'unica volta che non l'ho seguito è ora perché è in India, anche perché avendo un bambino piccolino e lavorando sarebbe stato complicato. Adesso sono ferma a Como e tra poco ci vediamo, ma tendenzialmente l'ho sempre seguito nelle scelte che ha fatto”.

Era più sopportabile come calciatore o ora che è allenatore?
“Forse un po' più da calciatore, anche perché adesso è un mestiere completamente diverso, ti fai coinvolgere molto di più . Da Giocatore non era uno fissato che quando torni a casa compri i giornali, leggi i commenti, ha sempre cercato di staccare le due cose quando tornava a casa. Adesso non finisce mai, c'è più responsabilità, più pensieri e l'umore cambia. Era meglio prima...”

Troviamo un difetto a Zambrotta
“E' pignolo, un po pesante (ride ndr), rispetto a me è piuttosto introverso”.

“A mio figlio il calcio non interessa poi devo dire che Gianluca lo incoraggia più di tanto, ha quattro anni, poi avendo questo centro sportivo avrà modo da solo a scegliere le sue passioni, massima libertà”.

Un successo l'evento Cannavaro-Ferrara per l'associazione Soccerpass, avete altri progetti in cantiere?
“Diciamo che adesso sono particolarmente impegnata al centro sportivo, però assieme alle ragazze stiamo cercando di ritagliarci del tempo per organizzare degli eventi, in programma ce ne sono diversi. Quello che ci sta portando via tempo ed energie è un evento che si farà questa estate a Lignano, poi ce ne sarà uno in Sardegna ci sono varie cose in cantiere. Oggi sto imparando cosa significa gestire un centro sportivo, non è facile. Il centro è stato creato per creare aggregazione anche”.

C'è qualcosa che vuoi dire a Gianluca che è in India?
“Che mi manca, non ci vediamo da tantissimo è venuto un solo giorno, da agosto è pesante, non è mai successo, è veramente tanto. Ogni tanto separarsi è bene, ma così tanto no, sono quattro mesi”.


TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000