Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / parma / News
"Tra 500 anni esisteranno ancora giocatori come Vazquez": l'elogio al Mudo di Ultimo UomoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
sabato 2 luglio 2022, 16:35News
di Giuseppe Emanuele Frisone
per Parmalive.com

"Tra 500 anni esisteranno ancora giocatori come Vazquez": l'elogio al Mudo di Ultimo Uomo

Nella giornata di ieri è apparso sulla nota rivista (online e cartacea) Ultimo Uomo un appassionante ritratto di Franco Vazquez, a firma del direttore Daniele Manusia, intitolato "Tra 500 anni esisteranno ancora giocatori come Vazquez". L'elogio al "Mudismo" si risolve in sei giocate pazzesche della scorsa stagione, finemente selezionate, analizzate e raccontate nel dettaglio. Tra queste c'è anche lo splendido gol in pallonetto contro il Monza, attualmente in corsa (insieme alla rete di Montalto contro il Crotone) per la marcatura più bella della scorsa stagione di Serie B. Dribbling, colpi di tacco, transizioni offensive, controlli con la suola, tunnel: questo (e molto altro) è Franco Vazquez, che rappresenta quel prototipo di calciatore di fantasia che troppo spesso, nel calcio di oggi, viene sacrificato in virtù di dettami tattici non sempre applicabili a certi livelli. L'articolo, inoltre, ripercorre la carriera del fantasista, che addirittura a Palermo si ritrovò a un certo punto fuori rosa e fu vicinissimo a essere ceduto nel campionato cipriota. Il punto, però, è un altro: per quanto questo sport cambierà ancora, calciatori di questo tipo, che si divertono e fanno divertire, esisteranno sempre. E Vazquez ne è espressione purissima.

LEGGI ANCHE: La Lega B celebra il Mudo: "Fa sembrare reali giocate naturalmente impossibili a qualsiasi comune mortale"