Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Cragnotti: "La Lazio è stata a un passo da Ronaldo. Con lui avremmo vinto la Champions"

Cragnotti: "La Lazio è stata a un passo da Ronaldo. Con lui avremmo vinto la Champions"TUTTOmercatoWEB.com
mercoledì 28 settembre 2022, 21:15Serie A
di Pietro Lazzerini

Sergio Cragnotti, ex presidente della Lazio, ha parlato della storia del mercato biancoceleste ai microfoni di New Sound Level: "L'acquisto di Boksic è'stato senza dubbio il mio acquisto più emozionante, molto travagliato, abbiamo lavorato di sera e di notte davanti Porto Cervo. Ricordo che c'era la barca di Tapie (presidente Marisglia, ndr), un vascello enorme con molte vele, sul quale siamo saliti. Senza dimenticare il valore di un calciatore, ma le modalità con cui si è sviluppato l'acquisto e il rapporto con lo stesso Tapie, un personaggio molto simpatico. A quell'epoca gli acquisti si facevano rapidamente e in maniera inaspettata, sennò poi subentravano le big del campionato. Il mancato arrivo di Ronaldo mi scocciò tantissimo, ci avevo lavorato per 6 mesi direttamente in Brasile, avevamo molti allacci, conoscevamo bene il paese. Era tutto fatto, doveva solo firmare, poi arrivò Moratti, raddoppiò il tutto e lo acquistò. Da quel giorno abbiamo cambiato la nostra politica. Quanto avremmo vinto con Ronaldo? Secondo me tantissimo, forse anche qualche Champions League, non avremmo perso 5-2 a Valencia".