Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Cuadrado cambia numero di maglia e rinnova: con Allegri sarà ancora leader della Juventus

Cuadrado cambia numero di maglia e rinnova: con Allegri sarà ancora leader della JuventusTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
giovedì 17 giugno 2021 06:45Serie A
di Simone Dinoi

Esordio con vittoria contro l’Ecuador e nuova sfida nella tarda serata italiana di oggi contro il Venezuela. Ha preso il via la Copa America e anche l’impegno della Colombia di Juan Cuadrado già protagonista nell’azione del gol che regalato i tre punti alla selezione allenata da Reinaldo Rueda. Tutto con la maglia numero 11 sulle spalle, esattamente quel numero che ha chiesto e ottenuto per la prossima stagione. Annata che sarà sempre a tinte bianconere con i gradi da leader che ormai veste con autorità.

LEADER CAMBIA NUMERO - Prima il 16, poi due anni col 7 prima di lasciarlo a Cristiano Ronaldo nell’estate del 2018, poi nuovamente 16 per altri tre anni. Ora il cambio, questa volta andando su una novità: l’11 che alla Juve è stato visto l’ultima volta sulle spalle di Douglas Costa ma che è storicamente il numero associato a una bandiera come Pavel Nedved. Una novità, non in generale considerati i panni della propria nazionale, ma in bianconero sì con la modifica che, in parte, regala anche qualche nuovo stimolo. Così come stato per Sarri e Pirlo, anche per Massimiliano Allegri sarà un punto di riferimento totale dentro e fuori dal rettangolo verde. Con l’aggiunta di due stagione giocate, quasi in toto, da terzino destro senza farsi mancare qualche viaggio da esterno alto. Toccherà al nuovo tecnico decidere, di gara in gara, in che modo utilizzare le doti del classe 1988.

RINNOVO PRONTO - I 33 anni che Cuadrado porta con sé non fermeranno la volontà della Juventus, e dell’esterno tuttofare, di prolungare il rapporto assieme. D’altronde la situazione è chiara e limpida. Cuadrado si trova benissimo a Torino in una città, e una squadra, che è diventata una seconda casa; la società bianconera si trova benissimo con lui riconoscendo come punto di riferimento, oltre che calciatore decisivo. L’ultima infatti è stata una delle migliori stagioni per il nativo di Necoclì con 40 presenze all’attivo condite da 2 gol e soprattutto 19 assist. Un record che gli è valso anche la chiamata della dirigenza per rinnovare un contratto in scadenza nel 2022 fino all’estate del 2023. Un prolungamento pronto, solo da concordare nei dettagli fra le parti. Dal 2022 al 2023 dunque, quando Cuadrado avrà 35 anni: un segnale di estrema fiducia.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000