Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2020
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
esclusiva

Oggi Roma-Lazio, Giannichedda: "All'andata Fonseca si è consegnato"

ESCLUSIVA TMW - Oggi Roma-Lazio, Giannichedda: "All'andata Fonseca si è consegnato"TUTTOmercatoWEB.com
sabato 15 maggio 2021 08:30Serie A
di Riccardo Caponetti
fonte Dall'inviato a Roma

Il primato cittadino, più che la Champions. "Fino a che la matematica non esprime una condanna, la Lazio fa bene a inseguire il quarto posto. Certo è che il derby ha degli stimoli a sé", dice Giuliano Giannichedda, ex centrocampista biancoceleste. Di derby contro la Roma ne ha giocati 8, memorabile quello del 6 gennaio 2006, quando fu costretto a giocare difensore centrale per le tante assenze. Quel giorno, la Lazio trascinata da Di Canio, era di tanto sfavorita ma vinse 3-1: "Perché non si possono fare pronostici in una partita così, la vince chi lo vuole di più".

Anche se l'obiettivo Champions è ormai sfumato, il derby regala sempre molti stimoli:
"A Roma diventa quasi un obiettivo stagionale. E poi finché la matematica non esprime una condanna, la Lazio fa bene a provarci. Se qualcuna da sopra cade, i biancocelesti devono farsi trovare pronti".

Al contrario dell'andata, Fonseca ha detto che non lascerà il contropiede alla Lazio: è questo il punto di forza della squadra di Inzaghi?
"Fonseca per me è un ottimo allenatore, sicuramente avrà capito gli errori commessi nella sconfitta precedente. Non puoi affrontare la Lazio pensando di avere il dominio della partita e portare tanti uomini nella metà campo offensiva, perché la Lazio se riparte è fortissima. Trova verticali incredibili e ha giocatori che attaccano la profondità in maniera egregia. All'andata la Roma si è consegnata". 

Chi faresti giocare Marusic o Luiz Felipe come terzo di difesa?
"Se sta bene Luiz Felipe, ma non rinunciando a Marusic, che schiererei come quinto a sinistra. Quest'anno è stato uno dei pochi costanti, il montenegrino, sicuramente lo metterei in campo. Luiz Felipe è più difensore, potrebbe essere meglio dalla parte in cui dovrebbe esserci Mkhitaryan".

L'uomo decisivo? Per Lazio e Roma?
"Luis Alberto è l'ago della bilancia. Poi bisogna vedere come sta Milinkovic, non sarà al meglio con la mascherina protettiva al naso. Per i giallorossi dico Dzeko, avrà voglia di lasciare il segno dopo una stagione difficile". 

© Riproduzione riservata
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000